giovedì 8 dicembre 2016

Caitriona Balfe e le anteprime della S3

L'attrice, in lizza per due premi, rivela quando lei e Sam Heughan si riuniranno

Caitriona Balfe potrebbe dover fare spazio sui suoi scaffali per un paio di trofei: l'attrice di Outlander è in lizza per un Critics’ Choice Award questa domenica, un People’s Choice Award il mese successivo, e, auspicabilmente, molti altri in questa stagione di premi. In preparazione del suo arrivo sul red carpet, abbiamo chiesto alla Balfe di riflettere sul suo episodio più straziante dell’ultima stagione - la morte della sua bambina, Faith - e su cosa possiamo aspettarci dalla terza stagione del dramma della Starz.

EW: Cosa stai facendo in questo momento?
Caitriona Balfe: Sto girando molto del periodo di Boston con Brianna [interpretata da Sophie Skelton].

Hai detto che avete utilizzato parti di Glasgow in Scozia in luogo di Boston?
Sì. L’appartamento di Claire e Frank a Boston è negli studi, e poi usiamo un po' del West End di Glasgow come esterni.

Puoi dirci quale episodio state girando al momento?
Stiamo per girare gli episodi sei e sette. Abbiamo già girato l’ottavo episodio. Siamo quasi a metà.

Quanto avanti ti sei spinta nella lettura delle sceneggiature? Sai già come finirà questa stagione?
No. Voglio dire, iniziamo le riprese del prossimo blocco questa settimana, ed ho avuto la sceneggiatura [la scorsa settimana]. Non è da molto tempo, e ne ho avuto solo una, quindi sto ancora aspettando la seconda. Sai, può essere abbastanza rapido. Voglio dire, ovviamente, conosciamo la linea generale, perché abbiamo letto il libro, ma quello che gli scrittori hanno scelto di fare con il libro, non lo sappiamo ancora fino a quando non leggiamo la sceneggiatura.

State girando in ordine cronologico gli episodi questa stagione? Non hai ancora girato nulla con Sam Heughan [che interpreta Jamie Fraser]?
Abbiamo girato un po' fuori ordine, quindi io e Sam abbiamo girato un episodio insieme. Così [questa settimana] Jamie e Claire saranno insieme d’ora in poi. Così nel prosieguo Sam ed io saremo sul set insieme. Abbiamo per lo più girato le prime cose iniziali, ma abbiamo dovuto posticipare un episodio a causa degli impegni dei diversi attori, quindi sì. Abbiamo fatto un po'. 


All'inizio di quest'anno, abbiamo intravisto uno scatto di te che cammini sul campo di battaglia. Era tratto dalla sequenza di un sogno, con Jamie che immagina la sua vita senza di te?
Non credo che lui stia immaginando la sua vita senza Claire. E' un'immagine che Jamie ha creato nella sua testa. Questo è il modo migliore per dirlo.

Puoi riflettere sui luoghi oscuri in cui sei stata la scorsa stagione, come l'episodio che coinvolge la morte di tua figlia Faith?
Ogni volta che un attore riceve un materiale così, è un dono, essere in grado di esplorare questi diversi aspetti di umanità, la morte, la perdita e l'amore. Sono essenziali per la nostra umanità, quindi poterli esplorare nel proprio lavoro è sempre gratificante. Quell’episodio che ha scritto Toni Graphia... era in un certo senso difficile calare se stessi in quello spazio emotivo e rimanerci, soprattutto quando lo abbiamo girato. Abbiamo girato quelle scene per oltre una settimana, ma era una parte molto bella ed importante della storia del personaggio. Credo che questa stagione sia diversa. Soprattutto nella prima parte della stagione, attraverseremo venti anni di vita di Claire e vedremo piccole immagini di chi è diventata come donna, e questo è stato un tipo molto diverso di sfida. Come si fa a raccontare la storia di un rapporto e di una vita e di oltre venti anni di una donna nel giro di poche scene? Quindi qui ci sono state delle sfide straordinarie da affrontare. E' decisamente diversa dalla scorsa stagione.

Qual è il look di Claire in questi giorni?
Beh, è diverso. Ovviamente, attraversa venti anni, quindi vedrete qualcosa degli anni 40, un po' degli anni 50, un po' degli anni 60. Degli anni 60 abbiamo visto già qualcosa nella scorsa stagione. E poi, quando Claire ritorna [attraverso le pietre] - suppongo che sia qualcosa di simile a ciò che ha indossato in Francia, immagino, ma è abbastanza contenuta. Non è affatto appariscente, immagino, come alcune delle creazioni parigine che ho indossato la scorsa stagione.

Com'è stato sul set, in termini di paparazzi? Ne trovate di più questa volta rispetto a prima?
Un po’. Perché stiamo girando intorno a Glasgow, alcune persone spuntano fuori ma, sai, in generale, nel Regno Unito, le persone sono molto rispettose e siamo a Glasgow, quindi non c'è una quantità enorme di paparazzi in giro, il che è abbastanza positivo. Ci sono giorni in cui siamo sulla strada e non sempre ci accorgiamo che loro sono lì, ma poi, qualche giorni dopo, qualcuno dice 'Oh, abbiamo visto che stavate girando,' e poi ti rendi conto ci sono foto ovunque! Ma io tendo assolutamente a non notarli fino a quando ci sono delle terribili foto che vanno in giro.

Avete intenzione di lavorare fino a Natale questo mese? Qual è il piano di produzione?
Sì. Credo che ci fermeremo due, tre giorni prima di Natale. Quindi sì, gireremo fino al 22, credo.

La Starz vi ha fatto sapere quando sarà annunciata la data di ritorno dello Show?
Sono abbastanza felicemente ignorante su questo argomento. Non devo mentire. Non devo far finta di non saperlo. Non ne ho idea.

Pensi che lavorerete per gran parte del 2017? Sai quando sarà la vostra prossima interruzione?
So che quando finiremo la terza stagione, se non faremo una sorta di pausa, qualche attore principale potrebbe finire in ospedale. Penso che debbano concederci qualcosa. Questo spettacolo è così grande, ed è una tale bestia che semplicemente non sarebbe possibile passare direttamente da una stagione all'altra. Non so quanto questa pausa durerà.

Traduzione di VeroNica
[x]

0 commenti: