martedì 28 giugno 2016

La Storia dietro la Scoperta di Claire

**ATENZIONE: spoiler sulla puntata 2x12, The Hail Mary, di Outlander**

Dovremmo congratularci con la “non esattamente felice” coppia?
Il matrimonio riparatore tra Black Jack Randall e Mary Hawkins non avrebbe potuto essere più remoto o squallido, ma come potrebbe essere altrimenti, quando due persone che non si amano si sposano accanto ad un letto di morte? Ma come spesso accade in Outlander, è l’intromissione di Claire nel passato che garantisce il futuro - in questo caso, l'esistenza di Frank.
Non è, però, quello che lei voleva. Sin dal debutto della prima serie, ci è stato detto che Black Jack Randall è un antenato di Frank, nientemeno che lo straordinario storico Frank in persona. E se non altro, la notevole somiglianza dei due uomini sembrava essere una conferma visiva (senza dubbio ha aiutato il fatto chei due ruoli siano stati interpretati dallo stesso attore, il sorprendente Tobias Menzies). Così, naturalmente, Claire cerca di mantenere in vita Black Jack, credendo che Jack abbia bisogno di generare un bambino - che diventerà l’antenato di Frank –in quell'anno. "E' così complicato!" dice l’attrice Caitriona Balfe ridendo. "Lei sta chiedendo a Jamie di risparmiare la vita di un uomo che l’ha brutalmente violentato e torturato, per salvare la vita al suo futuro ex marito."

"E' l'ossessione di Claire", ha aggiunto Menzies. "E' preoccupata di interferire con la linea temporale della famiglia acquisita sposandosi. Quella che ha, è una specie di nevrosi."
Come si apprende in questo episodio, Mary Hawkins ha effettivamente concepito un bambino con un Randall, ed ha anche sposato un Randall, ma non è il figlio di Black Jack, come coloro venuti dal futuro hanno dato per scontato –si tratta di suo fratello Alex. Eppure, se non fosse per la sua conoscenza con Claire,  Mary potrebbe non aver avuto il bambino, subito. E' a causa di Claire che Mary è stata violentata (come danno collaterale di un attacco destinato a Claire), che il suo matrimonio combinato è stato annullato, che il suo padrino è stato assassinato, e che lei ha potuto essere in questo luogo ed in questo tempo con Alex, circa cinque mesi più tardi. O che avrebbe addirittura avuto il coraggio di essere una donna "che vive nel peccato" con il suo amante, e tanto meno in stato di gravidanza. "E' così scandaloso!" ha detto l'attrice Rosie Day, che interpreta Mary.
"Claire è la personificazione dell’effetto farfalla", ha spiegato il co-produttore esecutivo Maril Davis. "Senza rendersene conto, sta cambiando la vita. Certo, quello che fa Mary, e come la sua storia con Alex finisce, non sarebbe mai successo senza Claire. Mary non avrebbe mai agito in maniera ribelleuscendo da sola e inseguendo Alex, se Claire Fraser non fosse stata una grande parte della sua vita."
Questo matrimonio tra questi due personaggi avviene nella serie dei libri di Diana Gabaldon, ma per l'adattamento televisivo, gli autori e i produttori hanno ottimizzato gli eventi che hanno portato ad esso per mostrare come il personaggio di Mary potrebbe variare da timida ad autoritaria in 60 secondi. "L'abbiamo vista a Parigi, lei è innamorata di Alex. L'abbiamo vista a casa di Sandringham, lei aiuta Claire. E poi nella sua successivaapparizione nei libri, lei è andata a vivere con Alex", ha detto la scrittrice Anne Kenney. "Come funziona? Lei fa sesso, è incinta, ed è stato proprio 'Accidenti. Che cosa è successo?'" Così il team ha deciso che Mary dovesse assumere un ruolo più attivo nel suo destino, a partire dal vendicarsi di Danton, che ha organizzato il suo stupro, così non è stato un salto dal punto A al punto B."
Non solo Mary è diventata più attiva nella storia, anche Claire, soprattutto quando si imbatte in Black Jack Randall e progetta un accordo - lei aiuterà a curare l'amante di Mary, il fratello di Black Jack, Alex, in cambio di segreti militari. Nei libri, tuttavia, questa è un’idea di Jack, e lui si offre di tradire il proprio battaglione. "Non potevo credere che Jack Randall l’avrebbe fatto", ha detto il produttore esecutivo Ron D. Moore. "Doveva essere un’idea di Claire."

"Ho trovato difficile credere che Claire lo avrebbe fatto senza averne un tornaconto, senza essere lei a guidare l'accordo", ha aggiunto la Balfe. "E le informazioni che staottenendo servono per salvare la vita di Jamie, per salvare la vita del clan." Inoltre, una volta che Claire si rende conto che Alex è il padre del bambino di Mary, lei è anche disposta a fare concessioni a Black Jack, "realmente per il bene di Mary ed Alex."
Poi Alex esprime il suo ultimo desiderio - che suo fratello sposi la sua amata per aiutarla a darle il sostegno finanziario che non potrà darle lui, ed aiutarla a crescere il suo bambino non ancora nato. Non è una richiesta che chiunque accetterebbe, e tocca a Claire convincere le parti riluttanti, ora che si rende conto che è in questo modo che verosimilmente la linea ancestrale di Frank sarebbe risalita a Black Jack. "E' stata dura girare alcune di quelle scene", ha detto la Balfe. "C'è sempre una battuta di, Sarebbe stata cosi vicino a un uomo che odia così tanto? Sarebbe stata comprensiva? In ogni punto, abbiamo discusso su quanto lontano o quanto vicino sarebbe stata, fisicamente".

L'aggiunta, inespresso grattacapo, ha detto la Balfe, era che Claire viveva una costante lotta per separare Frank da Black Jack a causa della loro somiglianza, lotta che è attenuata durante i momenti di mortificazione di Jack. "Questa è una finestra sul brandello di umanità che Claire cercava sempre di tiare fuori," ha detto.
E' stridente per lei vederlo in questo modo, perché questo è quello che lei pensava di poter trovare in lui, a causa della sua somiglianza con Frank. E ora, mentre si rende conto che in realtà, Alex è l’antenato di Frank, non Jack, lei trova l'umanità di Jack.
Ebbene, siamo arrivati al punto. Black Jack si oppone al matrimonio, non perché non ama Mary, o perché non vuole aiutare il fratello, ma perché è preoccupato della sua stessa natura. "Il modo in cui l’abbiamo girato, la minaccia a Mary è significativa", ha detto Menzies. "Sta quasi implorando Claire di non mettere Mary in pericolo. Si percepisce un senso di mancanza di controllo in lui, e la tristezza che non può controllarlo: …Chiedimi tutto, ma non questo. E’ la parte buona della sua vita che va contro la parte peggiore di lui."

Tuttavia Claire non sta effettivamente suggerendo che Mary sia sua moglie: Lei sta suggerendo che Mary sia la sua vedova. Si riferisce alla maledizione che ha accennato a Black Jack nella prima stagione, riferendogli il giorno in cui morirà (che si sta rapidamente avvicinando). Qualunque cosa Mary debba sopportare, non sarebbe per molto tempo, e poi avrebbe il suo nome e la pensione.
Alla fine, Black Jack è d'accordo. Menzies e Day hanno girato la loro cerimonia di nozze "circa 20 volte," ha detto la Day, "quindi sono molto, molto sposati!" Almeno di nome. "Quando lui esce dalla porta, io non so cosa accade", ha detto Menzies. “Onora il matrimonio? Certamente non vanno in luna di miele!"
"L'intera questione mi disturba", ha detto la Davis. "Forse si parla di come tutto doveva accadere in ogni caso, nonostante gli sforzi di Claire. Non sono sicura se siamo in grado di cambiare la storia, ma forse possiamo spostarla".

Traduzione di VeroNica

0 commenti: