martedì 21 aprile 2015

Claire, Geillis e le scelte scioccanti

La sceneggiatrice di Outlander parla della decisione scioccante di Claire e della mossa coraggiosa di Geillis
Per i fan di Outlander, l’episodio di sabato ha avuto un doppio impatto: uno sviluppo maggiore della trama e le rivelazioni di alcuni personaggi. Dopo esser stata accusata di stregoneria insieme a Geillis Duncan (Lotte Verbeek), Claire (Caitriona Balfe) viene messa sotto processo, dove le sue buone azioni vengono usate contro di lei per provarne le accuse. È solo quando Geillis dichiaradi essere una strega per salvarla, che Claire realizza di non essere l’unica viaggiatrice nel tempo.
Ma non le viene dato molto tempo per assimilare il tutto prima che lei e Jamie (Sam Heughan) debbano scappare verso Lallybroch. È durante il loro viaggio che finalmente Claire vuota il sacco, rivelando il suo passato negli anni ’40 del XX secolo e spiegando le sue origini di viaggiatrice nel tempo.
Quando Jamie le dà la possibilità di scegliere di tornare a Craigh na Dun e riattraversare le pietre per tornare da Frank (Tobias Menzies), Claire si lascia il passato alle spalle e guarda al suo nuovo futuro.
Lui dice di credere alla sua parola. Che riesca o meno a capire almeno in parte cosa realmente significhi venire dal futuro, questa è un’altra storia,” dice Heughan. “Ma la conosce nell’anima e la conosce come persona, e questo rende più facile per lui accettare ciò che lei dice. In quel momento, in un certo modo, ha senso. E quello è l’inizio del loro rapporto, che poi si svilupperà in qualcos’altro.”
The Hollywood Reporter ha parlato con la sceneggiatrice dell’episodio, Toni Graphia, dei momenti salienti della puntata.


Perché pensa che Geillis si sia sacrificata per Claire?
Geillis si è concentrata tutto il tempo nel salvare la sua patria. Questo è il motivo per cui è tornata indietro nel tempo. Lei è prima di tutto una patriota. Ma quando Claire rifiuta di rinnegarla davanti alla corte, ne rimane stupita e commossa. Geillis non lega con gli altri a livello individuale, anche la sua relazione con Dougal si regge sui loro scopi comuni per la Scozia. Pensiamo al patriottismo come qualcosa che riguarda le nazioni, ma la parola patriota deriva da una parola francese che significa “compatriota”. E quello che Geillis ha visto è che la decisione di Claire, in quel momento, equivaleva ad un patriottismo personale. Ecco perché Geillis, in cambio, decide di salvare Claire.
Cosa l’ha attratta di questa parte della storia nello specifico?
Mi sono innamorata di questo pezzo del libro. Avrei placcato a terra qualsiasi (altro) sceneggiatore che lo volesse scrivere. Avrei combattuto con la spada per questo. Geillis è sempre stata il mio personaggio preferito, insieme a Claire.
La rivelazione di Geillis squarcia l’intero universo dello show stesso.
Giusto. Geillis è sempre stata un po’ diversa dalle altre persone del villaggio, e lei e Claire sono sempre state attratte l’una dall’altra. Si aveva la sensazione che Geillis stesse sempre cercando di scovare informazioni. Non credo che lei sapesse la verità riguardo a Claire, ma la sospettava. Non si è concretizzata fino alla scena in cui Claire fa quella citazione di Nathaniel Hale “Rimpiango solo di non aver che una vita da perdere per il mio Paese”, e Geillis dice “Ben detto!” Quello per me è il momento in cui sa per certo che Claire viene dal futuro. 

È interessante che, anche passando due notti insieme nella fossa, non ne parlino mai apertamente.
Abbiamo avuto un sacco di discussioni nella stanza degli sceneggiatori se Claire dovesse o meno dire di venire dal futuro e viceversa, e non lo volevamo, perché non volevamo rovinare la rivelazione a Jamie più avanti. Una volta che vediamo la cicatrice della vaccinazione (di Geillis), lo sappiamo per certo. Abbiamo anche aggiunto una piccola perla: la scena nel retro della chiesa dove fa riferimento al “fottuto barbecue” (ride). È qualcosa che non c’era nel libro. Devo ringraziare Ron Moore per questa battuta. La adoro. È la mia preferita di tutto l’episodio.
Cos’ha portato a questa aggiunta?
L’abbiamo inserita perché pensavamo che fosse da pazzi avere queste due donne nella fossa dei ladri per due intere notti, che mettono a nudo la loro anima nel mondo in cui fanno, senza che il futuro venisse fuori in qualche modo.
E prepara la strada, infine, alla rivelazione della verità di Claire verso Jamie nella scena successiva.
È una cosa così grande nel libro, quando Claire rivela a Jamie di venire dal futuro. Trovargli posto insieme al processo alle streghe e rendere giustizia ad entrambe le cose, è quasi come se fossero due storie distinte. All’inizio abbiamo parlato di farne due storie separate. Ma ovviamente io non volevo questo, amo entrambe le parti e volevo che funzionassero. La scena di lei e Geillis che mettono a nudo le loro anime l’una con l’altra nella fossa dei ladri fa da ponte per la scena con Jamie. Claire si rende conto che è un peccato, per due persone che si amano – o che sono vicine, specialmente in momenti di crisi – non essere chi realmente sono l’una con l’altra.

La rivelazione di Claire a Jamie è come una grande liberazione, finalmente la sentiamo dire la sua verità a voce alta.
Ron ha sempre detto che anche se è Claire a fare tutto il monologo, è la scena di Jamie. Tutto ruota sulla sua reazione.
Come e perché pensa che Claire abbia deciso di restare?
Volevamo mostrare il tempo che passa perché non è stata una decisione facile per Claire. È rimasta seduta lì per tutto il giorno a pensare, e volevamo che fosse chiaro che lui non la stava aspettando. Ed è per questo che è così sorpreso quando si sveglia. La mia interpretazione è che le rocce sono dei magneti e che entrambi i lati delle rocce hanno una forza di attrazione. Per me, l’attrazione di Jamie e di questo tempo è stata semplicemente più forte, in quel momento. Io credo che ami Frank e fosse davvero tentata di tornare indietro, ma alla fine l’attrazione di Jamie ha trionfato. Ciò non significa che questa scelta non avrà ripercussioni più avanti. Vedrete – senza svelare troppo – che questa decisione le costerà qualcosa. È molto consapevole di aver abbandonato qualcuno che ama, e questo resterà in lei e avrà alcune ripercussioni e causerà alcuni drammi nel corsodella storia.

1 commenti:

Leonie ha detto...

Claire non ha dimenticato Frank ma quello che prova per Jamie è più forte e per questo motivo sceglie di restare.
Una scena che nel libro è rappresentata con più calma rispetto alla serie, che per ovvi motivi, fa con calma