lunedì 12 gennaio 2015

Sam, la seconda parte della stagione, il romanticismo e...


...le scene di sesso.
La serie della Starz acclamata dalla critica ha fans che stanno ansiosamente aspettando il debutto della seconda metà della prima stagione. Sfortunatamente, non arriverà fino al 4 aprile 2015. Fortunatamente, non dovete attendere così a lungo per sapere cosa Sam Heughan ha da dire su quanto gli spettatori debbano aspettarsi quando la seconda metà finalmente sarà arrivata.
I fans sono davvero impazziti per Sam Heughan nei panni di Jamie Fraser, e il bel Scozzese è grato per il modo in cui i lettori della serie bestseller di Diana Gabaldon hanno abbracciato lo show e il cast. E durante i TCA del 2015, Heughan ha parlato dei libri e dei complessi personaggi creati dalla Gabaldon che lui e la sua co-star hanno la responsabilità di portare in vita in TV.

ATTENZIONE: 
Sam ha parlato di cosa avverrà e 
ci sono dei potenziali spoiler se non ha letto i libri.

Ora che Claire e Jamie sono finalmente insieme, quale sarà il loro più grande ostacolo nella seconda parte della prima stagione? 
Wow, il più grande ostacolo è ciò che accade alla fine della stagione. Tutta la seconda parte mette a dura prova la loro relazione. Stanno davvero cercando e lottando di tornare indietro al punto in cui erano durante la notte di nozze. È la grande tragedia dello show, penso, per questa meravigliosa relazione sia il fatto che venga contaminata. Non penso che sia davvero possibile tornare indietro. Loro sono costantemente messi alla prova dalle cose che succedono loro. Jamie deve crescere. Entrambi devono scendere a patti con il momento in cui si trovano. Sono costantemente alla ricerca di un modo per riconnettersi e alla fine della stagione, entrambi si ritrovano in un posto molto incerto.

Lei sfida tutto ciò che lui conosce e lui è un innocente. Come rendete questa transizione da un giovane uomo ingenuo a qualcuno che crede in qualcosa di fantastico? 
Sì, lui è sempre sospettoso. Ha sempre saputo che lei nascondeva un segreto. Con la questione della stregoneria e tutto ciò che li porta lì, deve chiederle se è una strega, ma lui stesso non ci crede, ma sa che nasconde un grande segreto. Quindi quando finalmente gli rivela di venire dal futuro, e lui dice di crederle, dà fiducia alle sue parole. Perciò lui crede che stia dicendo la verità. Se lui possa o no capire davvero l'enormità del significato che ciò comporta...per questo ci vuole tempo, ma infine si ritrovano ad avere questo legame e il fatto che abbiano fiducia l'uno dell'altra. 

Ti stai ancora occupando della maggior parte delle tue scene da stunts? 
Sì, le sto facendo tutte, sì. Sì. Mi diverto molto. Nell'episodio 10 dovreste vedere un duello. E mi ero fatto davvero male il giorno prima ma ero determinato a girare il duello. Mi ero infortunato in quel duello, quindi è stato piuttosto folle ma mi è piaciuto e anche la cavalcata.

Sei fieramente romantico? 
Sì, mi piace cercare di essere romantico, ma sono un ragazzo e noi non siamo proprio al nostro meglio in questo, ma ci proviamo. E mi piace provare. 

Ci riesci? 
Ci riesco, più o meno. Vedremo. Chiedimelo tra 10 anni. 

Hai parlato con Ron Moore su come imposterete l'invecchiamento di Jamie e Claire nel secondo libro? 
Penso che abbiano discusso il fatto che siamo comunque già invecchiati nello show. No, non ci siamo ancora inoltrati su questo aspetto. Penso si giocherà più sul modo in cui reciteremo piuttosto che affidarsi a protesi o quant'altro. Si può fare molto con il trucco. Sono curioso di vedere dove andranno questi personaggi nel futuro ma, detto questo, abbiamo già fatto il voiceover e discusso di dove Jamie sarà in quel momento. 

È ora, dopo tutto quello che è successo? O è nel futuro? O è quando è un fantasma? 
Cominciamo ad avere molte storie parallele, molti salti temporali. Penso che Ron giocherà con questo ancora di più. 

Avete fatto dei test per l'affiatamento con qualcuno per i ruoli di Roger e Brianna? 
Stanno cominciando a fare dei casting ora, quindi sì, li faremo presto. Vorrei presto. 

Avevi qualche idea di ciò che sarebbe successo quando hai accettato questo ruolo?
No, ero abbastanza ingenuo. Voglio dire, è meraviglioso. È davvero divertente ed è bello poter essere in Scozia. Siamo lontani dalla baraonda della popolarità, quindi è grandioso. Possiamo lavorare sodo ed è piacevole venire qui e avere una bella accoglienza. Sono felice che sia stato ricevuto così bene.

Le scene di sesso saranno più appassionate nella seconda metà?
Penso che stiamo cercando di approcciare le scene intime o le punizioni, le sculacciate o la tortura e lo stupro, la violenza, cerchiamo di approcciarli pensando: cosa abbiamo bisogno di vedere? Cosa porterà questo nella loro relazione? Farà fare loro passi avanti o indietro? Come ha detto Caitriona durante il panel, a quel punto ci sediamo con gli scrittori. Leggiamo. Scegliamo cosa funziona e cosa no. Proviamo le scene e poi durante la giornata filmiamo. È un processo su ciò che vogliamo che il pubblico veda o percepisca.
Onestamente, penso che siamo tutti fermamente convinti che meno sia meglio. Ma vogliamo anche che sia uno show adulto. Mostrare un paio di seni va bene, ma non vogliamo che diventi una sorta di porno. Vogliamo che abbia un certo effetto e che lo si faccia per una ragione. Penso che gli spettatori saranno sorpresi e spronati. Penso che ci siano molte volte in cui rimarranno shockati.

Tutte le donne svengono per te?
Non ne ho ancora vista nessuna svenire, ma se accadesse, sarebbe meravigliso.

Com'è il tuo rapporto con l'autrice Diana Gabaldon?
Lei è molto leale e non potrò ringraziarla abbastanza. Ci ha supportati in ogni modo. Senza di lei, non potrei farlo. Abbiamo un rapporto molto carino. Parliamo tramite e-mail o twitter. Mi da consigli. Parliamo di altre cose cose oltre lo show. É bello stare in sua compagnia.

Hai tempo per altri progetti?
Girerò un film qui a LA il prossimo mese. Si chiama “When the starlights ends” è scritto e diretto da Adam Segal. È un film indie. È un piccolo e carino film indipendente che parla di uno scrittore alla fine di una storia d'amore. Ne sono molto entusiasta.

Quale ruolo televisivo ti piacerebbe interpretare in questo momento, oltre ad altri personaggi di Outlander?
Wow, adoro Walking Dead, mi piacerebbe uccidere zombie, ma mi piace davvero The Knick, veramente. Penso sia fantastico e amo la perfomance di Clive Owen. Quindi magari qualcosa di questo genere. 

*ATTENZIONE : QUESTA RISPOSTA CONTIENE SPOILER 
PER QUELLI CHE NON HANNO LETTO L'AMULETO D'AMBRA. 
PASSATE OLTRE SE E' ANCORA SULLA VOSTRA LISTA DELLE COSE DA FARE.*

Hai già letto l'Amuleto d'ambra e se sì, quali sono le tue parti preferite?
Sì, ho iniziato lo scorso anno ma l'ho ricominciato di nuovo e l'ho quasi finito. Sono davvero emozionato perchè abbiamo lasciato la stagione; alla fine della prima sta praticamente raccontando tutto ciò che succederà nella seconda. Penso che Claire e Jamie siano entrambi in momento molto difficile. Se hai letto i libri non è uno spoiler, lei è incinta e a lui è successa questa cosa orribile. Lui è disperato, distrutto e la loro relazione è stata incrinata quindi sono entrambi in due mondi separati. Sono ancora sposati e innamorati ma non è o bianco o nero. É tutto molto sfumato.

[x]

0 commenti: