giovedì 13 marzo 2014

Il prologo di un misterioso personaggio

Chi o cosa è Mastro Raymond?
Leggendo L'amuleto d'Ambra (la prima parte di Dragonfly in Amber, nella versione originale) un pò ce lo saremo domandati tutti.
Secondo quanto spiegato da Diana stessa, Mastro Raymond è un viaggiatore del periodo preistorico; probabilmente originario da qualche parte intorno al 400 aC o forse anche prima e il 18° secolo non è stata la sua prima tappa.
E', o era, uno sciamano, nato con la capacità di guarire attraverso l'empatia. Vede chiaramente le auree e tutti quelli con un potere simile al suo sono caratterizzati da una luce blu mentre chi nasce guerriero ha un colore rosso. Ha un'avversione piuttosto forte per i Vichinghi a causa degli eventi accaduti nel suo tempo, questo spiega il perchè è nervoso quando vede Jamie. Ne ha paura, ma si rende anche conto di quanta forza vitale abbiano...questa è la ragione per cui fa invocare Jamie a Claire (usando sia un collegamento di titpo sessuale che emotiva tra i due) per guarirla.


I suoi discendenti, alcuni dei quali incontra di tanto in tanto nei suoi viaggi, hanno anche loro una luce blu, chi più chi meno, a seconda dei loro poteri. E' così che sa di Claire quando la vede la prima volta: la riconosce come una dei suoi tanti pro-pro-pro nipoti. E Gillian/Geillis è un'altra e come noterete ha anche lei la passione per la botanica, come Claire, anche se propende per usarle per creare del veleno invece che delle medicine.
...infatti, vi ricordate che Geillis dice di incontrato un altro viaggiatore del tempo in Voyager, ma non dice a Claire chi sia?


"Comunque basta, è finita. Dunque sei venuta per caso: hai attraversato le pietre in prossimità di una Festa del Fuoco, vero? È così che succede di solito".
"Sì", replicai stupita. "È stato il giorno di Beltane. Ma cosa intendi con 'succede di solito'? Hai incontrato molte altre persone... come noi?" terminai titubante. Scosse la testa, distratta. "Non molte". Pareva assorta nei pensieri, ma forse era solo per via dell'assenza dei rinfreschi; prese il campanello e lo sbatacchiò con violenza.
"Dannata Clotilda! Come noi?" domandò, tornando all'argomento in questione. "No, non ne ho conosciute molte. Solo un'altra, che io sappia. Ci sono rimasta di stucco, quando ho visto la cicatrice sul tuo braccio e ho capito che eri simile a me".
Si toccò il grosso braccio, nel punto in cui il marchio della vaccinazione era nascosto dalla manica di mussola. Reclinò di nuovo la testa come un uccello per esaminarmi con un unico occhio verde brillante. "No, quando ho detto che di solito succede così, intendevo a giudicare dalle storie: quelle che parlano di gente scomparsa nei cerchi di pietra incantati, cioè. Di solito li attraversano nei giorni intorno a Beltane o Samhain; a certuni accade invece in corrispondenza delle Festività del Fuoco: la festa di mezza estate o il solstizio d'inverno". 


Come anticipato dalla stessa Diana, incontreremo Mastro Raymond di nuovo anche se non in una storia di Jamie e Claire. Infatti una storia tutta increntrata su di lui è in fase di lavorazione o per lo meno dei suoi programmi.Quindi vedremo ancora Claire, Jamie e Geillis insieme, ma come personaggi secondari nel suo racconto e per ingannare l'attesa, potete leggere il breve prologo della sua storia:

«Nella stagione rigida, quando l'aria si raffredda e ragni muoiono, arriva quel  piccolo momento. Le giornate sono brevi in modo che tutta la loro luce sia concentrata, compressa tra l'alba e il buio. Questo è il motivo per cui la luce è diversa e ogni cosa ha un'ombra. Questo accade quando gli altri mondi si avvicinano e le barriere tra loro si assottigliano. In un breve momento, dicono, bisogna stare attenti, perché si potrebbe camminare attraverso una pesante ragnatela e ritrovarsi altrove. C'è più di un solo altro mondo; nessuno sa quanti ce ne siano. Alcuni animali possono vederlo; i cani a volte fissano uno spazio vuoto sulla parete di una caverna e rizzano il pelo per ciò che vedono. A volte, penso di vederlo anch'io.»

2 commenti:

Susy ha detto...

Mastro Raymond è decisamente un personaggio molto interessante

tsukino ha detto...

già, con tutto quell'alone di mistero che lo circonda ...