giovedì 29 marzo 2018

Il nuovo cattivo ragazzo di Outlander

Per quanto Outlander sia fondamentalmente la storia d’amore di Jamie e Claire, lo show è anche conosciuto per aver portato sulla scena uno dei cattivi più ignobili della televisione con Black Jack Randall. Stupratore e assassino con una vena di sadismo lunga un chilometro, Randall era una presenza terrificante nella telecamera. La buona notizia per Jamie e Claire è che Randall finalmente ha morso la polvere nella battaglia di Culloden, e alla fine si sono liberati di lui. La cattiva notizia è che l’arrivo nelle colonie americane alla fine della stagione 3 mette sulla loro strada un nuovo cattivo che sarà, a quanto si dice, anche peggio di Black Jack Randall: il pirata Stephen Bonnet (interpretato da Ed Speleers famoso per Downton Abbey). L’attore Sam Heughan che interpreta Jamie, a proposito di questo nuovo cattivo ha detto:

"È difficile superare Black Jack Randall ma con Bonnet succede. Ed Speleers in questo si è impegnato. La gente lo odierà. Lui è così affascinante che in un certo senso vi piacerà, ma più tardi scoprirete che fa alcune cose davvero terribili. È un grandioso nuovo cattivo. "

Stephen Bonnet è un pirata irlandese e un contrabbandiere che incrocia la sua strada con Jamie e Claire nel nuovo mondo. I lettori del libro sanno che la sua versione stampata è davvero ignobile, ma non c’è stato modo di dire quanto cupo potrebbe essere lo show con l’adattamento. Outlander si è preso la buona dose di libertà con il materiale d’origine dei libri della saga di Diana Gabaldon. A giudicare dai commenti di Sam Heughan quando la squadra di Outlander ha parlato con THR (The Hollywood Reporter ndr), Bonnet potrebbe essere peggio di quanto non fosse nelle pagine. Black Jack Randall mi ha fatto venire la pelle d’oca quando finalmente è stato ucciso; odio immaginare cosa farà Bonnet per essere anche peggio.

Detto questo, la descrizione di Bonnet come “affascinante” aiuta a capire la scelta di Ed Speleers per il ruolo. Speleers non ha esattamente l’aspetto che molti di noi probabilmente immaginano per un pirata, e il suo personaggio in Downton Abbey non era esattamente un cattivo fantastico come sarà evidentemente Bonnet in Outlander. Ed Speleer avrà certamente fascino; resta da vedere il fattore paura.

Naturalmente, Black Jack Randall avrebbe potuto probabilmente essere affascinante tutte le volte che avesse scelto di impegnarsi. Il produttore esecutivo di Outlander Matt B.Roberts ha rivelato un punto fondamentale in cui Bonnet è diverso da Randall:

"Stephen Bonnet è un puro psicopatico e un narcisista il cui quotidiano è “Cosa può darmi piacere?” è anche camaleontico. Può agire come chiunque e adattarsi a ogni situazione, e questo è ciò che lo rende diverso. Non sia mai cosa aspettarti da lui."

Si poteva sempre essere sicuri che Black Jack Randall commettesse qualche sciocchezza e facesse qualcosa di malvagio, specialmente se Jamie era nei paraggi. Sembra che per Jamie e Claire sarà molto più difficile anticipare e proteggersi da Stephen Bonnet nella stagione 4. In quanto pirata, Bonnet non avrà gli stessi freni che aveva Randall come membro dell’esercito inglese. Sarebbe capace di andare avanti e fare qualunque cosa voglia, e questo potrebbe essere molto pericoloso per chiunque si trovi sulla sua strada. Dal momento che Claire e Jamie sono specializzati nel finire in mezzo a persone molto pericolose, possiamo aspettarci alcune scene molto sgradevoli tra i tre.

Apparentemente. Stephen Bonnet avrà anche una visione più leggera della vita. Toni Graphia, un altro produttore esecutivo di Outlander, ha spiegato cosa motiva Bonnet ad essere un cattivo ragazzo:

"La fortuna ha giocato un grosso ruolo nella sua vita. Ha sempre avuto la fortuna alle sue spalle che gli ha permesso di vivere con questa sensazione di “sono invincibile”. È uno psicopatico felice. È un gusto completamente diverso perché è con gioia che fa le cose che fa. Non si tormenta perché sente di avere la fortuna al suo fianco ed è al riparo da ogni pericolo."

Come, Claire e Jamie sfuggono molto fortunosamente a morte certa più e più volte, organizzano fughe elaborate, e sopravvivono alle avventure in alto mare solo per trovarsi a incrociare la strada di uno “psicopatico felice”!? Speriamo che questi due godano di un po’ di tempo prima e/o dopo che Stephen Bonnet entri nella loro vita e inevitabilmente rovini tutto.
(X)

0 commenti: