lunedì 25 settembre 2017

Outlander saluta Tobias Menzies

Questo post contiene importanti spoiler sull’ultimo episodio di Outlander, “All Debts Paid.”

Non sono mancate tragedie nelle due stagione e mezza di Outlander, ma il pugno nello stomaco di domenica è stato sicuramente tra i più dolorosi: un personaggio principale muore nel racconto epico d’amore e (perché deve essere così?) di perdita di Ronald D. Moore.
Il misero matrimonio tra Claire (Caitriona Balfe) e Frank (Tobias Menzies) arriva a una fine improvvisa quando la sua macchina si schianta dopo un giro solitario – uno spericolato, senza dubbio, dopo che lui e sua moglie avevano litigato perché lui voleva portare Brianna (Sophie Skelton) in Inghilterra. Per i lettori dei best seller di Diana Gabaldon, la morte sicuramente è attesa. Ma gli spettatori non preparati sulla narrativa della Gabaldon probabilmente sono in lutto per il trapasso di Frank, soprattutto considerando quanto  è stato descritto comprensivo negli ultimi due episodi. Frank non ha mai potuto competere con il ricordo e la sua sofferenza era palpabile.
Ma in un’intervista subito dopo il suo ultimo giorno sul set di Outlander, Menzies non era così triste per il fatto di essere morto due volte nel giro di tre episodi. (Il suo alter ego Black Jack Randall, era morto per mano di Jamie nel primo episodio).
“Ho completamente rimosso” scherza con EW. “Li ho dimenticati tutti. Ho cancellato i loro numeri dal mio telefono. Ho messo il blocco alle loro email. Yup, è finita.”
Forse, forse no! Quando abbiamo chiesto se Frank e Black Jack Randall potrebbero mai tornare nella saga, il produttore esecutivo Matthew B. Roberts è stato squisitamente circospetto.
“Non lo voglio dire,” dice Roberts a EW. “Non lo voglio dire perché possiamo sempre farlo…abbiamo il potere del flashback.”
Forse lo faranno per ragioni sentimentali? “La cosa più triste è stata perdere Tobias,” ammette Roberts. “Era una parte così importante dello show, e questa è stata la cosa più dura.”
Per ora Menzies non sta aspettando accanto al telefono. Aspetta con impazienza il suo prossimo progetto televisivo – un film storico per AMC chiamato 'The Terror'. In uscita nel 2018, la serie si basa sul best seller di Dan Simmons che riporta la cronaca di un misterioso attacco all’equipaggio della spedizione della Royal Navy alla ricerca del passaggio a nordovest.
“Abbiamo girato a Budapest e in Croazia,” ha detto delle lunghe riprese. “Mi auguro che sarà meraviglioso.”
Quando gli abbiamo chiesto chi gli mancherà dei suoi personaggi in Outlander, Menzies risponde, “Posso dire entrambi? Ho passato un bel periodo a interpretarli, tutti e due. È stata un’esperienza da sballo.”
C’era un’inaspettata venerazione da parte delle donne che apprezzavano entrambi i suoi alter ego di cattivo ragazzo e bravo ragazzo, ammette.
“È qualcosa di completamente irreale. È molto bello sapere che ci sono alcune persone che hanno a cuore Jack. Qualunque cosa significhi.”

3 commenti:

Susy ha detto...

è un bravissimo attore

lellaofgreengables ha detto...

Bravissimo attore. Io amato Frank, nonostante tutto.

l'âme Immortelle ha detto...

Amé a Jack y amé a Frank, pero sobre todo amo a Tobias. Es un actor estupendo.