martedì 19 settembre 2017

Il destino di Murtagh

Abbiamo imparato ad apprezzare il personaggio di Murtagh sin dalla sua prima comparsa sullo schermo e chi ha letto i libri sa che la sua presenza e supporto è veramente fondamentale per Jamie.
Questa costante presenza, quasi paterna, al fianco di Jamie ha fatto sì che la sua morte sul campo di Culloden lasciasse un vuoto nella vita nostro Highlander dai capelli rossi. 
Come una volta spiegò la stessa Diana, la sua morte è servita per rendere ancora più tragico il senso di solitudine che Jamie deve affrontare dopo il ritorno di Claire nel futuro.
Ma.
La serie televisiva potrebbe seguire una storyline diversa.
A sentire le parole di Ron Moore, il padrino di Jamie, Murtagh Fitzgibbons Fraser...è ancora vivo!

Quando è uscito il primo trailer della terza stagione, sono rimasto scioccato da quello che sembrava essere un segnale rivelatore che ci sarebbe stata una deviazione enorme rispetto al libro quando Jamie viene arrestato. Nel libro, Jenny ordina ad uno dei fittavoli di dare la posizione del fratello ai soldati che lo arrestano sulla strada, ma nel trailer sembrava che Jenny lo avesse tradito davvero quando è tornato a Lallybroch. Naturalmente, nell'episodio viene rivelato che il tutto era organizzato dallo stesso Jamie in modo che Lallybroch ottenesse il denaro della ricompensa, ma quanto si è moralmente legati ai libri in quei momenti? 
Siamo abbastanza autorizzati a fare ciò che vogliamo. Cerchiamo sempre di seguire la versione base del libro. Facciamo dei cambiamenti perché qualcosa non funziona per un qualche motivo, o forse abbiamo cambiato un personaggio il che significa che bisogna seguire un percorso diverso - come per il nostro Murtagh [Duncan Lacroix] che è vivo e questo chiaramente è un cambiamento rispetto alla trama origianle.

Oh, cambiamento!
E il nostro Frank scopre alcune cose in questa stagione che il Frank del libro non sa quindi si deve portare avanti quella via indipendentemente dal fatto che nel libro sia così oppure no. Stiamo sempre facendo un adattamento; non stiamo facendo qualcosa di nuovo. Si comincia sempre con le scene presenti nel libro e con quell'ordine degli eventi e poi metti tutto in gioco. Poi si vede cosa non funziona, si cambiano le cose e si cerca sempre di lavorare con quello che si ha. Non diciamo mai: "Oh, buttiamo tutto nel cestino e facciamo qualcos'altro".

[x]

 
...siete d'accordo con questo cambio della storia? E secondo voi, quali cambiamenti porterà questa modifica?

2 commenti:

Susy ha detto...

io adoro questo personaggio

Sabina Martinazzo Sartor ha detto...

MI SONO INNAMORATA DI MURTHAG AL PRIMO ISTANTE, QUINDI FELICISSIMA DI RITROVARLO NELLA TERZA SERIE (A DIFFERENZA DEL LIBRO). NON SAREBBE SPLENDITO CHE JAMIE LO INCONTRATTE NELLE NUOVE AMERICHE?