giovedì 17 novembre 2016

Sam Heughan e l'attività benefica

Come tutti sappiamo, Sam Heughan, insieme all'intero cast, è attivo nelle attività benefiche e in particolare supporta costantemente Cahonas Scotland , un'associazione scozzese per la prevenzione e la cura del cancro ai testicoli e alla prostata, e Bloodwise , per la lotta contro le leucemie.
Ora, lo scozzese dei nostri cuori è stato insignito del titolo di Presidente della Bloodwise scozzese.
Sam, che ha partecipato alla serata insieme ai pazienti, ricercatori e fondatori dell'associazione, ha dichiarato: "E' un grande onore essere insignito di questo titolo e aver incontrato la famiglia e le singole persone di Bloodwise che hanno contribuito alla ricerca e alla raccolta fondi. Stanno facendo una notevole differenza. 
"Spero di rendere onore a tutti coloro che sono colpiti dalla leucemia e continuare la lotta contro questa malattia."
Sam, 36 anni, che interpreta Jamie Fraser nella serie tv di successo Outlander, è stato un convinto sostenitore della campagna benefica a partire dal 2011, creando una recente raccolta fondi e una campagna basata sul fitness 'My Peak Challenge'. L'iniziativa ha galvanizzato i fans di Sam che ha raccolto 225.000 sterline per aiutare a finanziare uno studio clinico che sta testando il trattamento per una delle forme più aggressive di leucemia.
Speriamo che la partecipazione di Sam nell'associazione continui a portare consapevolezza sui tumori del sangue come la leucemia, il linfoma ed il mieloma.

Yvonne Dickson, Responsabile regionale dell'Associazione, ha consegnato un Quaich -ciotola per bere, tipica scozzese, con due manici- cesellato a mano a Sam per celebrare l'occasione. Ha detto: "Sam è stato un sostenitore incredibilmente fedele di Bloodwise per molti anni. Ha chiamato a raccolta non solo i suoi fan e sostenitori per raccogliere fondi, ma la sua visibilità ha aumentato la consapevolezza sul cancro e sul lavoro che facciamo per migliorare la vita dei pazienti.
"Siamo assolutamente felici che sia diventato il nostro Presidente della sezione scozzese e siamo entusiasti di vedere cosa riserva il futuro."
L'associazione ha una forte presenza in Scozia, con più di 6 milioni di sterline attualmente investite in progetti di ricerca sul cancro del sangue a Glasgow e all'Università di Edimburgo.

Il corrispettivo italiano di questa associazione inglese per la lotta contro le leucemie è l' AIL
[x]

0 commenti: