lunedì 29 agosto 2016

Estratto dal 9° libro: Brianna e Fanny nel deposito

Il deposito sotterraneo per gli ortaggi non era lontano dall'affumicatoio, ma si trovava dall'altra parte della grande radura, e il vento, non ostacolato da alberi o edifici, le spingeva da dietro, gonfiando in avanti le loro gonne e strappando la cuffia dalla testa di Fanny con un colpo di frusta.
Brianna alzò una mano e afferrò il pezzo di mussolina mentre turbinava via. I suoi stessi capelli, slegati, si agitavano intorno al suo viso, così come quelli di Fanny. Si guardarono l’un l’altra, mezze accecate, e risero. Poi le prime gocce di pioggia cominciarono a cadere, e loro corsero, ansimando e strillando, verso il riparo del deposito.
Era scavato nel fianco della collina, una porta di legno ruvido incastrata su pietre impilate. La porta era bloccata nello stipite, ma Bree la liberò con un potente strattone e caddero all'interno, un po’ inumidite ma salve dalla pioggia battente che stava adesso cadendo all'esterno.
“Ecco”. Ancora senza fiato, Brianna tese la cuffia a Fanny. “Anche se non penso che terrà lontana la pioggia.”
“Dov'è la tua?” chiese, tirando su col naso mentre rimetteva i suoi riccioli scarmigliati sotto la cuffia.
“Non mi piacciono molto le cuffie,” disse Bree, e sorrise quando Fanny sbatté gli occhi. “Ma qualche volta ne indosso una quando cucino o faccio qualcosa con cui mi posso schizzare. Indosso un cappello a tesa larga per cacciare, ogni tanto, ma altrimenti mi lego semplicemente i capelli indietro, come fanno gli uomini.”
“Oh,” disse Fanny incerta. “Capif… capisco, è lo stesso motivo per cui Mrs. Fraser, tua madre… voglio dire, per cui neanche tua madre le indossa?”
“Beh, è un po’ diverso per la mamma,” disse Bree, passandosi le dita fra i lunghi capelli rossi per districarli. “Fa parte della sua guerra contro…” fece una breve pausa, chiedendosi quanto dire, ma dopo tutto, se Fanny era ora parte della famiglia, avrebbe imparato certe cose prima o poi. “… contro chi pensa di avere il diritto di dirle come fare le cose.”
Gli occhi di Fanny si spalancarono.
“Non lo fanno?”
“Mi piacerebbe proprio vedere qualcuno provarci,” disse secca Bree, e dopo aver raccolto i suoi capelli in una crocchia disordinata, si voltò per controllare il contenuto del deposito.

0 commenti: