martedì 14 giugno 2016

La tragica perdita durante Prestonpans

Il cast ed i produttori esecutivi del dramma della Starz spiegano il violento episodio.

L’ultima vittoria di Outlander è stata dolceamara.
Mentre Jamie (Sam Heughan) e Claire (Caitriona Balfe) si preparavano per la storica battaglia di Prestonpans sapendo che sarebbe stata un successo, gli Highlanders hanno comunque finito per subire una perdita importante, nonostante la loro vittoria.
Angus (Stephen Walters), uno dei personaggi preferiti dai fans, ferito nella battaglia, ha finito per morire di emorragia interna mentre, inosservato, era seduto al capezzale del suo migliore amico Rupert (Grant O'Rourke) in attesa che guarisse dalle sue ferite.
"C'è una frase nella puntata della prossima settimana, penso che la pronunci Murtagh [Duncan Lacroix] o forse Jamie. 'Non ho mai pensato che la vittoria avrebbe avuto un sapore così amaro,' o qualcosa del genere," ha detto la Balfe a The Hollywood Reporter all’anteprima dell’esibizione del Paley Center "L’Arte di Outlander". "Il fatto è questo, sì, potrebbero aver vinto questa battaglia e sì,possono vedere che c’è una sorta di speranza nei loro uomini che li ha mobilitati. Ma hanno perso alcuni amici e Claire sa che è altamente probabile che siano condannati."
Armati dellaconsapevolezza che lei aveva ragione sulla loro vittoria della battaglia di Prestonpans, Claire ora sa per certo che gli Highlanders subiranno una sconfitta disastrosa nella battaglia di Culloden. Ma secondo la Balfe, Claire non lascerà credere a se stessa che saranno sconfitti fino a quando questo non starà accadendo realmente.
"Di fronte a questo tipo di avversità e di fronte al destino che, nel profondo del cuore, si sa essere nefasto, non vuoi crederci", dice la Balfe. "Perché se l'avessi fatto, ti saresti fermato lì. Jamie e Claire, in questo mostrano di essere combattenti fino alla fine. Anche se sanno che si tratta di una lotta inutile, combatteranno fino alla fine."

Quindi in che direzione si muovono Claire e Jamie per prepararsi per la battaglia di Culloden?
"Quanto si arriva a Culloden alla fine della stagione, la storia li ha travolti molto e lei è diventa fatalista a questo proposito, il fatto che le probabilità che loro sopravvivanoa questa battagliasono sempre meno di giorno in giorno," ha detto a THR il produttore esecutivo Ron Moore. "Ma a quel punto, è l'unica mano che ha da giocare, così la deve giocare fino all'ultima carta e vedere se c'è ancora qualche modo per farcela."

Perdere Angus, così come Kincaid (Gregor Firth), è stato un duro colpo per gli Highlanders.
"Onestamente, credo che la loro morte ci abbiacolpiti più a noi della produzione di chiunque altro. Beh, a parte Rupert," ha detto a THR con una risata il produttore esecutivo Maril Davis. "Sulla strada per la guerra, tutti sanno cosa aspettarsi. Dalla guerra, non si può uscire illesi. E'una perdita tragica ma penso che l’abbiamo sentita più noi della produzione, perché Stephen Walters che interpreta Angus è un attore così incredibile ed amiamo molto quel personaggio. E’ stato una così grande parte della nostra famiglia e noi siamo una famiglia molto affiatata."
Lei continua, "In effetti, è stato difficile quando eravamo a Parigi e non avevamo gli Highlanders in giro, quindi una volta che siamo tornati in Scozia siamo stati così felici di riunirci. Ma è stato difficile dirgli addio. E credo che per i personaggi che andranno avanti, sia solo la consapevolezza che non si può percorrere la strada della guerra e difendere questa causa senza subire alcuna perdita."
Heughan dice che "Prestonpans" è il suo "episodio preferito di tutta la stagione" per come è stata girata la battaglia.
"Si sente come tutto l'insieme sia veramente portato in questo episodio", ha detto Heughana THR. "E' molto forte su tutta la linea, con tutti gli attori, i set, i costumi. Ed anche come scozzese, penso che sia un momento molto importante nella storia della Scozia. E' stato bello vederlo prendere vita nella macchina da presa.
Ma si scopre che in realtà il processo delle riprese della battaglia di Prestonpans è stato difficile.

"Abbiamo girato in una grande area che è stata riempita di fumo. E' stato come essere ad un orribile matrimonio", dice Heughan sorridendo. "E' stato così strano, si poteva vedere solo a un paio di piedi di distanza ed oltre non si vedeva nulla. C'erano centinaia di persone là, non solo le persone che combattevano ma c'erano cavalli e cannoni e persone con le spade, più la troupe naturalmente.Potevifare quattro passi e all'improvviso c'era qualcuno lì, quindi dovevi essere molto attento. Ma il risultato è stato moltostimolante. Ed in effettil’ultimo giorno c'è stata una grande tempesta che ha quasi distrutto il set. E' stato molto drammatico".
Traduzione di VeroNica

0 commenti: