mercoledì 27 aprile 2016

Claire Sermonne e il casting di Louise

Outlander ha introdotto una serie di personaggi memorabili nell'episodio 'Not In Scotland Anymore' , tra cui Claire Sermonne nei panni di Madame Louise de Rohan.
L'attrice, che sta interpretando uno degli amici francesi di Claire Fraser (Caitriona Balfe) in questa stagione, colei che ha aiutato la donna inglese ad entrare nella corte di re Luigi XV, era una fan dello show quando l'hanno chiamata per fare un provino per il ruolo.
"L'ho adorato e ne ho parlato con tutti in Francia", ha detto l'attrice ad Access Hollywood quando abbiamo visitato il set dello show in Scozia durante la produzione dello scorso anno
Per prepararsi per la sua audizione, la Sermonne ha letto i romanzi di Diana Gabaldon.
"Si, ho letto i libri", ha detto, sottolineando di aver letto i primi due romanzi, "Outlander", e "L'amuleto d'ambra", su cui si basa la Stagione 2.
Il personaggio della Sermonne è stato introdotto nel secondo episodio, mentre si fa fare una ceretta alle gambe e alla zona bikini in stile 18° secolo, che l'attrice ha detto essere la sua "scena più divertente" da filmare.
C'è molto di più in serbo per il personaggio di Louise, e anche se la Sermonne non poteva accennare a nessuno spoiler dell'imminente show, l'attrice ha detto di amare lavorare con Balfe.
"E' stato molto bello lavorare con lei. E' una persona molto profonda e molto, molto gentile", ha detto la Sermonne.
La Balfe ha lodato il lavoro di Sermonne come Louise.
"Claire Sermonne è brillante", ha detto la Balfe, notando che il personaggio è "frivolo e molto leggero", ma anche con molto spessore.
"Dovete credere che ci sono dei lati nascosti profondi e interpreta entrambe le cose veramente bene e lei è divertente, molto divertente. C'è quella scena della ceretta ed è...", ha detto la Balfe.
La seconda stagione di Outlander è stato in gran parte girata nel 2015. Nonostante l'amore della Sermonne per lo spettacolo, inizialmente non era sicura di poter assumere il ruolo a causa di un programma di lavoro molto stretto.
"Ero a delle prove nella parte occidentale della Francia per un festival che ho fatto con alcuni amici, che stavano diventando serrate, e ci stavo lavorando molto e l'agente mi ha chiamata e ha detto 'Ok, ti vogliono' e io ero 'grandioso! è bellissimo! quando iniziamo le riprese?'"
La Sermonne ha scoperto che il programma delle riprese di Outlander sembrava entrare in conflitto con il programma del festival, ma per fortuna, le cose hanno funzionato.
"E' stato magico perchè tutto è andato molto bene perché c'era il giorno delle prove quindi potevo lasciare le prove e andare in Scozia per filmare e ogni volta è stato come dividersi tra due spettacoli quindi potevo tornare ancora indietro. Tutto è andato doveva andare"

http://italianoutlanders.tumblr.com/post/143497171361/claire-sermonne-e-il-casting-per-la-parte-di

0 commenti: