mercoledì 14 ottobre 2015

Legami...

"Siamo legati, tu e io, e niente al mondo potrà mai dividermi da te." Alzò la grossa mano per accarezzarmi i capelli. "Ti ricordi il voto di sangue che ti ho giurato quando ci siamo sposati?"
"Sì, credo di sì. ‘Sangue del mio sangue, ossa delle mie ossa...’"
"Ti dono il mio corpo, così saremo una sola cosa", terminò. "Aye, e ho mantenuto quel voto, Sassenach, così come hai fatto tu." Si girò leggermente verso di me, con una mano a coppa sul minuscolo rigonfiamento del mio ventre.
"Sangue del mio sangue", sussurrò, "e ossa delle mie ossa. Tu mi porti dentro di te, Claire, e ora non puoi lasciarmi, qualunque cosa accada. Sei mia, per sempre, che tu lo desideri o no, che tu mi voglia oppure no. Mia, e io non ti lascerò andare."
Appoggiai una mano sulla sua, premendola contro di me.
"No", bisbigliai, "né tu potrai lasciare me."
"No", ripetè, con un mezzo sorriso. "Perché ho mantenuto anche l’ultimo voto."
Mi circondò con entrambe le mani e chinò la testa sulla mia spalla, cosicché potei sentire il suo alito caldo mentre mi sussurrava le parole all’orecchio, nel buio.
"Ti dono il mio spirito, finché l’anima nostra non sarà resa."

~L'Amuleto d'Ambra~

1 commenti:

Susy ha detto...

che bellezza! Stupendi loro stupendo questo pezzo