lunedì 18 maggio 2015

Tobias Menzies e le scene di tortura e nudo

Tobias Menzies di Outlander parla del recitare scene di tortura, del nudo frontale e di tornare in Game of Thrones.

Spoiler dal più recente episodio di Outlander
Proprio quando sembrava che non potesse andare peggio per Jamie, invece accade...e molto peggio. Lo stop della sua esecuzione da parte del boia è costato un prezzo alto: del tempo di qualità con la sua nemesi, Black Jack Randall, l'uomo responsabile delle cicatrici sulla sua schiena e della taglia sulla sua testa. Tobias Menzies che interpreta Black Jack con una frizzante ferocia, svela come è stato interpetare le scene di tortura, fare il full-frontal e del suo desiderio di tornare in Game of Thrones come Edmure Tully, lo sposo delle Nozze Rosse (se solo potessimo farlo accadere).
 

TM: Avevi detto che stavi lavorando sul farmi ritornare in Game of Thrones. Cosa hanno detto?
 

Bè chiaramente siamo troppo in ritardo per la Stagione 5, ma penso che potrebbe funzionare per la Stagione6. E David Bradley vuole tornare a mostrare cosa è successo da quando Walder Frey ha imprigionato Edmure Tully. Ha detto che sta “tirando il guinzaglio” quel po' che è necessario.
David Bradley! Oh, sì. Ci sto assolutamente. Amo il fatto che stiamo complottando sulle prossime stagioni di uno degli show più grandi! Non sono sicuro che ci ascolteranno, ma forse Blackfish e Edmure Tully potranno tornare insieme. 


O forse Edmure potrebbe incontrarsi con...sua sorella.

Tipo come fantasma? Perseguitando o robe così? Dovrei prendere appunti!
 

Non proprio perseguitando, ma i fans sperano di verderla ancora in altre parti. Ma potrebbe non accadere, però.
Chi lo sa? Date loro una scelta multipla. Mi chiedo se siano in grado di far quadrare tutto alla fine.
Potrebbero partire da soli. Penso che accadrà, però! Sono emozionato. Praticamente stai dando il taglio del pagamento. Cosa vuoi? Il cinque per cento? Il dieci per cento? Tutte le stelle si stanno allineando. [Ride]. Mi piacerebbe tornare, e l'Irlanda del Nord è solo al di là del mare.

Nel frattempo, parliamo delle scene che hai girato in Scozia. Questo episodio, ci offre una massiccia dose di Black Jack Randall che tortura Jamie. L'abbiamo visto frustarlo prima, ma questo è qualcosa di diverso. Vuole che Jamie si arrenda.
Volevo proprio che apparisse così, da ciò che ho letto dai libri di Diana Gabaldon e da ciò in cui mi volevo spingere oltre i libri di Diana, è che per Jack, questa è un'esplorazione del sadismo. Questo è ciò che mi ha interessato, ed essa è una dimostrazione visiva di questo. Fino ad ora, non abbiamo visto Jack come una minaccia, a parte per la fustigazione, che era in un flashback. Ora lo vediamo fare ciò che tutti sanno che può fare. È un uomo che smonta emotivamente, psicologicamente e fisicamente un altro uomo. Alcune delle cose che vengono fatte a Jamie sono spiacevoli e violente, e più di questo per la precisione. Ma non è fatto per collera o perdita del controllo, e questo è ciò che lo rende agghiacciante. È diverso dalla fustigazione, che è solo l'inizio della storia. La violenza scioccante come quella serviva all'inizio, ma poi col tempo si arriva alla prigione di Wentworth e ci sono altre cose necessarie.  


In più, sono passati anni dalla fustigazione...
Il suo interesse è stato stimolato, ed è stato messo nel sacco qualche volta da Jamie, e quindi è rimasto in gestazione per anni per avere ora il suo momento, per avere questa persona sotto il suo controllo, lontano da chiunque altro. E lui fa degli sforzi considerevoli per ottenerlo. Questa non è sua giurisdizione. E salva Jamie dal boia, il che fa trasparire una certa passione in lui per questa persona, per quest uomo. Ma ci sono delle ombre. Non sono sicuro che Jack sarebbe in grado di essere coerente con questi sentimenti. Ma lui è qualcuno che vuole conoscere meglio, ora che ha queste ore da solo con lui. Comunque, se pensi a come Black Jack Randall esprime sé stesso, sta proprio esprimendo sé stesso. Quindi c'è una certa intimità riguardo alla questione.

Quando Black Jack prende a martellate la mano di Jamie e la inchioda al tavolo, come l'avete realizzata?
Hanno fatto un ottimo lavoro, creando questa protesi che imita la mano di Jamie, che potevamo martellare e inchiodare e inondare di sangue. L'hanno infilata sotto la manica, così Sam [Heughan] teneva la sua mano sotto il tavolo, e quella appariva come la sua vera mano. Era piuttosto delicata, aveva dei fili e animatronics, così poteva anche contrarsi. È stato un lavoro davvero intelligente, e speriamo abbia aggiunto severità alla cosa! Inoltre, eravamo in questa stanza cupa e infestata dai topi. Ratti di cella. Non sopporto i ratti, davvero. Ma questi erano più trattabili, più docili che quelli della metropolitana di New York. State lontani da quelli! [Risate]

Precedentemente a questo episodio, nel tentativo di violentare Jenny la sorella di Jamie, hai dovuto affrontare un momento di nudo frontale. Non che tu sia scappato da cose così prima...
Ora siamo tutti vecchi e pelosi abbastanza;  sappiamo tutti di cosa si tratta! [Ride]. Non ho usato un modesty pouch, perché quello era ciò che riguardava la scena – si alza o no? E se la nudità è necessaria per la narrazione, allora non ho problemi. Non penso che per gli attori ci siano gli stessi pregiudizi associati ad essa. Se un uomo fa uscire il suo kit, non penso che venga considerato meno, ma potrebbe essere un problema per un'attrice, se gli  incollano una reputazione per questo.

C'è stata una conversazione su alcuni extra maschili che fanno scene di nudo durante le riprese di Game of Thrones, se dovessero o no essere circoncisi ...
Senti, è una brillante conversazione a cui prendere parte! Che cosa significa storicamente e tutto il resto. E' più normale negli Stati Uniti, molto meno che nel Regno Unito, ma no, non è una delle conversazioni che abbiamo avuto. Stai chiedendo se sono circonciso? Non lo sono. Giusto per essere chiari. [Ride.] Dove siamo arrivati?! Ma non mi sono preoccupato del modesty pouch o del calzino, un nome un po' più brutale per questa cosa. Non ne ho avuto uno.
 

Come pensi che Black Jack Randall se la sarebbe cavata contro Ramsay Bolton?
[Ridacchia.] Penso che lui potrebbe gestirlo. Se la sarebbe cavata abbastanza bene. Ramsay è di piccole dimensioni. Forse c'è una conversazione che si è svolta tra di loro.
 

Sulla tecnica? Potrebbero essere amici di tortura.
Dio non voglia! [Ride.]

[x]

0 commenti: