mercoledì 17 settembre 2014

Intervista a Caitriona Balfe

Nata a Monaghan, in Irlanda, residente a Los Angeles e attualmente impegnata a lavorare nei dintorni di Glasgow, in Scozia, l'attrice Caitriona Balfe dice di riuscire  a connettersi con il suo personaggio che viaggia nel tempo, Claire Randall, nella serie Starz "Outlander".
"Ho vissuto a Los Angeles e New York per lunghi periodi di tempo", dice l’attrice trentaquattrenne. "E ora sono a Glasgow. Non è come avere vite diverse in ogni luogo, ma ogni luogo è unico. Il paese è un personaggio chiave della serie. Le Highlands scozzesi sono incredibili. Sembra che ci sia magia e poesia ovunque."


D. Qual è la tua destinazione preferita per le vacanze?
R. Post Ranch a Big Sur, in California. Ho scoperto Post Ranch Inn quando la mia migliore amica è venuta a trovarmi quando mi sono trasferita a Los Angeles. Aveva appena rotto con il suo ragazzo e ci siamo prese una pausa di emergenza per un viaggio a Big Sur. Probabilmente era una strana scelta rimanere lì perché è così romantico, ma è anche un posto così ristoratore - molto curativo. Da allora ho fatto un paio di volte delle fughe romantiche.
Per qualcuno che vorrebbe andarci, che cosa consiglia di fare durante il loro soggiorno?
Escursione al mattino, il pranzo Bloody Mary a Nepenthe e rilassarsi in piscina, un massaggio, e cenare da Deetjen Big SurInn.
Quale destinazione con delle potenzialità la gente dovrebbe conoscere?
La Mongolia. Ho visto un documentario sul festival Naadam che si svolge in Mongolia durante l'estate. Una delle sue caratteristiche è una corsa di cavalli attraverso le pianure aperto a tutti i giovani - alcuni di appena 12 anni. È una visione spettacolare. E' incredibile pensare che questa sia una tradizione che va avanti da secoli. Questa è una delle ragioni per cui spero di fare un viaggio lì, e anche solo perché è un bellissimo posto.
Qual è stato il primo viaggio che hai fatto quand'eri bambina? 
Non ho iniziato a viaggiare all'estero fino all’età di 17 anni, ma ho trascorso molte estati sulle spiagge del Donegal in Irlanda.
Qual è la cosa più importante che hai imparato dai tuoi viaggi? 
Avere una mente aperta; non seguire uno schema. Cercare di scoprire informazioni e luoghi da visitare dalla gente del posto. Ho trovato gli scozzesi molto accoglienti lo scorso anno. Glasgow è veramente diventata la mia casa lontano da casa.
Qual è la destinazione più romantica?
St. John. Non sono molto una persona da resort, ma ho fatto un viaggio, una volta al resort CaneelBaya St John. La maggior parte dell 'isola apparteneva ai Rockefeller ed ora è principalmente un parco nazionale. Il resort è completo senza pretese di lusso. Lo snorkeling è fantastico ed è così tranquillo e silenzioso. Ci sono asini selvatici che girano intorno. È il luogo ideale per rilassarsi e leggere
Quali sono i tuoi hotel preferiti?  
Soho House di Berlino e l'Hotel Le Petit Moulin a Parigi.
Quali sono le tue cinque città preferite?
New York, Parigi, Londra, Kathmandu e Berlino.Q
Qual è il posto in qui hai viaggiato che ti ricorda maggiormente casa?
La Scozia. Vivere a Glasgow lo scorso anno, che ha una scena culturale così vibrante, ottima musica e ottimo cibo, è stata un'esperienza fantastica.
Quanto hai avuto modo di esplorare della Scozia?
Davvero non ho ancora avuto il tempo di viaggiare molto in Scozia. Ho avuto quattro giorni di riposo nel periodo di Pasqua e ho trascorso qualche tempo in giro per Loch Lomond con un amico e poi ho visitato questo pittoresco paesino chiamato Kippen. Ha un piccolo pub e un B&B che si chiama Cross Keys che tiene sessioni di musica tradizionale scozzese la domenica pomeriggio e il cibo è fantastico.
Quando vai via, quali sono alcuni degli oggetti che devi avere?

Un buon libro, l’iPod, e una crema solare affidabile.
Quale sarebbe il viaggio dei tuoi sogni / fantasia? 
La Transiberiana.
Quali sono i tuoi ristoranti preferiti?
Whitehall, un ristorante scozzese nel West Village di New York City, e sushi Park di Los Angeles. A Glasgow, i miei preferiti sono diventati Crabshakk e la Gannet.
Qual è il tuo ricordo migliore e / o peggiore di una vacanza?
La migliore vacanza: Nepal e Thailandia, quando ho visto l'Himalaya per la prima volta.
Peggior vacanza: essere su una barca che si è rotta in mezzo a una tempesta in viaggio tra Guadalupe e Les Saintes.
C’è un posto in cui hai lavorato e sei tornata per le vacanze?
Ho fatto qualche lavoro a Lima qualche anno fa, e sono tornata in Perù e ho visitato Cusco e Machu Picchu. È un posto così straordinariamente bello e mistico. È davvero impressionante.


0 commenti: