lunedì 7 aprile 2014

MOBY: Parente e fuorilegge

Lo straniero - un colonnello di fanteria, anche se la sua uniforme sembrava mostrare più pizzo dorato del solito - sollevò un sopracciglio. L'improvvisa familiarità del gesto mi diede una leggera sensazione di giramento di testa.
"Siete parente di Lord John Grey," sbottai, fissandolo. Doveva esserlo. L'uomo portava i capelli come li portava John, anche se i suoi erano scuru sotto la polvere. La forma della sua testa - tratti delicati e forma allungata - era quella di John e così come le spalle. Anche i suoi lineamenti erano molto simili a quelli di John, ma il suo volto era profondamente alterato e scarno, segnato da linee dure date dal lungo lavoro e dallo stress del comando. Non c'era bisogno dell'uniforme per dirmi che era un soldato da tutta la vita.
Sorrise e il suo volto improvvisamente si trasformò. A quanto pare aveva anche il fascino di John.

"Siete molto perspicace, Signora," disse e fece un passo avanti, mi prese facilmente la mano inerte dalla presa del generale e la baciò brevemente alla maniera continentale prima di raddrizzarsi e guardarmi con interesse.
"Il Generale Clinton mi ha informato che siete la moglie di mio fratello."
"Oh," dissi, scattando per recuperare i miei processi mentali. "Allora void dovete essere Hal! Ehm... chiedo scusa. Voglio dire, voi siete il... Mi dispiace, so che siete un duca, ma temo di non ricordarmi il vostro titolo, vostra grazia."
"Pardloe," disse sempre tenendomi la mano e mi sorrise. "Ma il mio nome di battesimo è Harold, vi prego di usarlo, se volete. Benvenuta in famiglia, mia cara. Non avevo idea che John si fosse sposato. Deduco che l'evento sia abbastanza recente?" Parlava con grande cordialità, ma ero consapevole dell'intensa curiosità dietro le sue buone maniere.
"Ah," dissi senza sbilanciarmi. "Sì, abbastanza recente." Non mi era passato per la testa di chiedermi se John avesse scritto per raccontare alla sua famiglia di me, e se lo avesse fatto, difficilmente avrebbero ricevuto la lettera ora. Non sapevo nemmeno chi fossero tutti i membri della sua famiglia - anche se avevo sentito parlare di Hal, essendo il padre del nipote di John, Henry, che...
"Oh, certo, siete venuto a trovare Henry!" Esclamai. "Sarà così contento di vedervi! Si sta comportando molto bene," lo rassicurai.
"Ho già incontraro Henry," mi assicurò il duca a sua volta. "Parla con grande ammirazione della vostra abilità nel rimuovere parti del suo intestino e nel ricucire insieme i resti. Sebbene fossi desideroso come lo sono, naturalmente, di vedere mi figlio - e mia figlia -" le labbra si strinsero per un momento; apparentemente Dottie aveva informato i suoi genitori del suo fidanzamento "e deliziato, come naturalmente sarò ad incontrare di nuovo mio fratello, in realtà è stato il dovere che mi ha chiamato in America. Il mio reggimento è recentemente sbarcato a New York."
"Oh," dissi. "Ehm... che bello." Evidentemente John non sapeva che suo fratello stava arrivando, figuriamoci il suo reggimento. Pensai vagamenti che avrei potuto fare fare domande e scoprire ciò che potevo sui piani del generale, ma non mi sembrava né il momento né il luogo.

Il generale tossì educatamente.
"Lady John...le capita di sapere il luogo in cui si trovi vostro marito in questo momento?"


6 commenti:

Anonimo ha detto...

E' la prima volta che commento, intanto ciao a tutti e grazie per questo sito, preziosissimo!
Ho iniziato da poco la saga Outlander, precisamente, sono a "vessilli di guerra".

Ecco ora, leggendo questo capitolo inedito... ma è Claire che racconta???
Parla di operazione agli intestini.. mi sto arrovellando di curiosità: mi dite brevemente cosa succede a Claire e Jamie prima di MOBY?

FreeScots Methos ha detto...

Grazie a te per il commento ^w^
che succede a J&C in 4 libri? tantissime cose (e non solo a loro, ma anche a Bree, Roger e Ian) *_*
dirtelo, fidati, ti rovinerebbe la lettura quindi ti consiglio di goderti ogni avventura tra le pagine dei libri.

comunque si, è Claire che racconta ;)

Anonimo ha detto...

Fidati, Anonimo,ha ragione FreeScots Methos: la saga è tuta da scoprire e credimi, non ti pentirai di aver aspettato! :)

Anonimo ha detto...

Noooooooooooooooooo..... sto morendo di curiosità!!!!!!!!

tsukino ha detto...

Dai anonimo, non puoi rovinarti tutto il bello con gli spoiler ^.*
resisti!

Comunque i duetti tra Claire e il Duca si annunciano stupendi ^^

Anonimo ha detto...

E' ancora lunga, ma resisterò (anche perchè non ho alternative... cattivi!)

L.