martedì 11 marzo 2014

The Space Between

The Space Between è la novella che ha per protagonisti Michael, fratello del giovane Ian, Joan, sorella di Marsali, Madre Hildegarde e a sorpresa anche il Conte di St.Germain e che fino ad ora era contenuta nella raccolta 'Trial of Fire', ma dal 15 aprile sarà disponibile come singolo eBook (in lingua esclusivamente inglese)
Cliccate qui per pre-ordinare l'eBook ;)

Joan MacKimmie è sulla strada per Parigi per prendere i voti come monaca. Eppure la sua decisione non è tanto una questione di fede, ma di paura; Joan è perseguitata da misteriose voci che le parlano del futuro e da visioni che indicano chi sta per morire. Il convento le promette una tregua da queste visite indesiderate... o almeno così spera. Il suo accompagnatore è Michael Murray, un giovane vedovo che, anche se piange ancora la morte della moglie, si ritrova fortemente attratto dal suo incarico. Ma quando il viaggiatore del tempo, Conte di St. Germain viene a sapere della presenza di Joan a Parigi e del suo legame con Claire Fraser - La Dame Blanche - Murray verrà coinvolto in una battaglia la cui posta in gioco non è solo la vita, ma l'anima della ragazza scozzese che, senza nemmeno provarci, ha conquistato il suo cuore.

 Se siete curiosi e volete leggere un estratto, cliccate qui e leggete qui sotto per leggerne un altro 

Dove incontriamo il Conte

"Dimmi" chiese il Conte incuriosito, "perché mi avete parlato al mercato quel giorno?"
"Vorrei non averlo fatto," rispose brevemente Joan. Non si fidava per nulla di lui, tanto meno da quando le aveva offerto il brandy. E non le era venuto in mente che lui potesse essere davvero uno dell'Antico Popolo. Potevano camminare tra le gente sembrando persone normali. Sua madre ne era convinta da anni...così come alcuni dei Murray pensavano che la moglie di Papà, Claire fosse una di loro. Lei stessa non ne era sicura; Claire era stata gentile con lei, ma nessuno le aveva detto che il Popolo non potesse esserlo, se volevano.
La moglie di Papà. Un pensiero improvviso la paralizzò; il ricordo del suo primo incontro con Madre Hildegarde, quando aveva dato la lettera di Claire alla Madre Superiora. Le aveva detto: "Mia madre," incapace di pensare ad una parola che potesse significare "matrigna". Perché a qualcuno dovrebbe importare?
"Claire Fraser," disse ad alta voce guardando attentamente il Conte. "La conoscete?"
I suoi occhi si spalancarono, mostrando la parte bianca. Oh, sì, la conosceva, va bene!
"Si,la conosco" disse sporgendosi in avanti. "E' tua madre, vero?"
"No!" disse Joan, con grande vigore e lo ripetè in francese diverse volte per enfatizzarlo. "No, non lo è!"
Ma notò, con un tuffo al cuore, che tutta la sua forza se n'era andata. Lui non le credeva; lo vedeva guardandolo in faccia. Pensava che lei stesse mentendo per allontanarlo.



3 commenti:

Susy ha detto...

sembra molto interessamte

FreeScots Methos ha detto...

a me ispira parecchio (ce l'ho ma ancora non l'ho letto...prima voglio leggere virgins ^w^ ) soprattutto l'idea che Joan abbia dei 'poteri' così particolari *__*

ho appena aggiunto un altro estratto ;)

tsukino ha detto...

OMG! vorrei piangere, un'altra storia che probabilmente mai leggerò. E che storia!