mercoledì 12 marzo 2014

Outlander su The Herald

Le note della visita di Phil Miller al set della serie Outlander al Castello di Doune, luogo fondamentale per la nuova serie TV statunitense.
Siamo arrivati ​​a Doune Castle, Perthshire, in una bella giornata. Le riprese, per la quarta o quinta puntanta della serie tv in 16 episodi, stava avendo luogo dietro il castello, lungo un pendio. L'azione sembrava coinvolgere i cani, forse cani selvatici, in quanto vi era una breve discussione sul set sul come renderli più sporchi di fango o polvere.

Anche sul set da (circa) 50 milioni di sterline di una serie TV come Outlander, c'è un bel po' di movimento: c'erano circa 20 comparse, splendidamente vestiti in abiti d'epoca - con kilt, con spade e cappello, con gonne lunghe e capelli - in attesa di essere chiamati davanti al castello. C'erano anche gli animali: le capre nel cortile del castello che aveva l'aspetto di essere state catapultate indietro al tempo medievale - bancarelle con prodotti alimentari, un sacco di fieno, fango e carrozze. C'erano anche cani e sono arrivati anche due grandi cavalli ​ad un certo punto.
Prima di poter parlare, due membri importanti del cast - Caitriona Balfe, che interpreta la protagonista Claire Randall, e Lotte Verbeek, che interpreta Geillis Duncan - erano sedute sotto degli ombrelli parasole in attesa di essere chiamate. Sam Heughan, con una folta chioma di capelli ramati (non rossi) stava aspettando si di essere intervistato: è alto e di corporature simile ad un giocatore di rugby e ha parlato ai giornalisti per ben 15 minuti. Caitriona e Lotte per 10 minuti. Tutti i membri del cast erano in ottima forma e felici di chiacchierare. Heughan ha anche parlato brevemente in gaelico con un giornalista della BBC Alba. Ha scherzato dicendo di essere nervoso dato che il suo insegnante di gaelico, Adhamh O Broin, si trovava nelle vicinanze.
Per quanto riguarda i fans, Heughan ha detto di aver partecipato ad un evento promozionale per un film indipendente chiamato Emulsion all'Eden Court Theratre di Inverness e "sono arrivati tre autobus di fans di Outlander e siamo finiti a bere whisky insieme".
Sulle scene di sesso in Outlander ha detto: "E' sicuramente nei libri quindi non vogliamo allontanarci da quelli. I libri hanno momenti molto sensuali ma è per la natura della relazione. Sono due persone che si conoscono l'un l'altra e con che scoprono la loro profonda ammirazione verso l'altro. E' meraviglioso. Abbiamo girato alcune scene con Cait e lei è una grande attrice e molto calma. Ha ovviamente già lavorato su set prima nella sua carriera di modella."
Sul futuro della serie: "Mi impegno per più di una stagione. Finché faremo lo spettacolo, mi piacerebbe farne parte. Credo che lo scopriremo molto presto."
La Balfe sulle riprese: "E' davvero grande. Abbiamo girato per due mesi prima di Natale e per un mese e mezzo ora e il calendario è pieno ma è stato davvero divertente, e divertente è uscire e vedere la Scozia. E' molto bella - oserei dire che è un po' più bella dell'Irlanda (scherzando su questo punto)". Ha aggiunto: "Mi sono effettivamente trasferita a Glasgow da Los Angeles."
La Balfe ha aggiunto che indossava un abito scozzese per la sua audizione per la parte. "In un vestito scozzese, come una grande forma di formaggio".
Riguardo ai fans: "Sono così dolci e gentili. Sono stati grandiosi, organizzando eventi per beneficenza come supporto a me e Sam. A Sam hanno mandato molto burro di arachidi."
Sui suoi costumi di scena del 17° secolo e del suo programma di lavoro: "Dovresti provarli! Prima di andare a casa, arriviamo a fare anche 14 ore al giorno. E nei primi sei episodi sono in ogni scena ogni giorno."


1 commenti:

tsukino ha detto...

Che emozione! Quattro anni fa ho visitato Doune Castle! sono andata a rivedermi tutte le foto che ho fatto ^^