venerdì 13 dicembre 2013

Forever Love

Immagine di Nami64
"Come faccio a raccontarti tutte queste cose", continuò, torcendo la bocca in una smorfia. "E poi dirti: è solo te che ho sempre amato? Come potresti credermi?"
La domanda rimase sospesa nell'aria tra noi, luccicante come il riflesso dell'acqua più in basso.
"Se lo dici", risposi, "io ti crederò".
"Davvero?" Suonò vagamente meravigliato. "Perché?"
"Perché sei un uomo sincero, Jamie Fraser", replicai sorridendo per non mettermi a piangere. "E che il Signore abbia pietà di te per questo".
"Solo te", ripeté a voce bassissima, tanto che faticai a sentirlo. "Adorarti con il mio corpo, mettere le mie mani al tuo completo servizio. Darti il mio nome, insieme a tutto il mio cuore e la mia anima. Solo tu. Perché non mi permetti di mentirti... eppure mi ami".
Lo toccai, allora.
"Jamie", sussurrai, posandogli una mano sul braccio. "Tu non sei più solo".
Si girò e mi prese per le braccia, scrutandomi in volto.


La Collina delle Fate/ Voyager

1 commenti:

tsukino ha detto...

*.* ç_çw