martedì 19 novembre 2013

Voci

FanArt di Dede Taylor
Piansi lacrime amare, arrendendomi per un po’ alla paura e alla dolorosa confusione, ma poi cominciai pian piano a calmarmi, mentre Jamie mi accarezzava il collo e la schiena, offrendomi il conforto del suo petto ampio e caldo. Lentamente smisi di singhiozzare, la testa appoggiata alla sua spalla. 
Ecco perché è così bravo con i cavalli, pensai oscuramente, sentendo il contatto delle sue dita delicate dietro le orecchie e ascoltando l’incomprensibile cantilena che mi sussurrava.
Se fossi un cavallo, mi lascerei condurre ovunque, da lui.


La Straniera ~ Diana Gabaldon 

0 commenti: