sabato 9 febbraio 2008

I luoghi della saga: Inverness

Inverness

Dal gaelico scozzese Inbhir Nis





Per chi ha una buona memoria, Inverness è quel luogo in cui -se vogliamo- ha inizio la storia di Claire. Ad Inverness infatti Claire e Frank si recano all'inizio de 'La Straniera' per il loro viaggio di nozze.


Nel romanzo ci viene presentata come una piccola cittadina circondata dal verde della Scozia, quando ora, mi viene da dire purtroppo, è una città a tutti gli effetti. Inverness è una città in cui si respira la storia, basti pensare alla Battaglia di Culloden, ed è circondata da tanti piccoli aneddoti interessanti come per esempio la leggenda secondo cui Macbeth (lo stesso Macbeth di Shakespeare) costruì il suo forte proprio in questa città.


Inverness viene considerata come la capitale delle Highlands sia per la sua importanza storica che per la sua posizione geografica, viene definita la prima città prima di inoltrarsi nelle Highlands e se vi capitasse di andare a visitarla non avreste nessun problema di mezzi, perché è una città molto organizzata sia per la presenza dell’aereoporto, sia per le strade che la collegano a tutti i punti più importanti.


Foto di Loch Ness fatta da Sam Fentress: http://en.wikipedia.org/wiki/User:Asbestos

 


Per esempio, durante la vostra visita ad Inverness, potreste fermarvi nella Fraser House, un Bed & Brekfast dove ci sono diverse stanze con nome legati ai clan: http://www.westbourne.org.uk/, con le coperte in tema ai tartan dei clan!

 

Il nome della città prende il nome dal fiume che le scorre accanto, il Ness, e sempre nella stessa zona potrete trovare il lago Loch Ness, esattamente quel loch dove pare viva la creatura mitologica Nessie, meglio conosciuta come il mostro di Loch Ness. Se qualcuno si ricorda, la Gabaldon ha ripreso in parte questa leggenda inserendo nella saga una creatura preistorica: il cavallo d’acqua o plesiosauro, visto da Claire ne La Straniera.

 

Un’altra importante tappa è il Castello di Inverness costruito nel 1835 sulle basi di una fortezza del XI secolo lungo il fiume Ness. Il castello tuttora in piedi ora è sede della Sherif Court, ma per secoli sulle stesse fondamenta si sono succeduti moltissimi castelli. Secondo la leggenda proprio in un castello precedente all’attuale si svolsero le vicende del Macbeth e tuttora in molti dicono che il fantasma di Duncan si aggiri nel castello. Durante la battaglia di Culloden il castello fu prima controllato dal Clan Ross che parteggiava con gli inglesi ma poi fu conquistato dai Jacobiti in nome di Bonnie Prince Charlie.


Vicino alla città di Inverness si trovano le paludi di Culloden dove si svolse il sanguinoso scontro tra gli inglesi e i jacobiti di Prince Charlie, dove morirono tantissimi membri dei clan scozzesi che supportavano la loro causa.

 

Attorno a Inverness, un miglio al Sud di Culloden,  si può trovare una formazione di rocce risalente al 2000 avanti Cristo chiamata Clava Cairns, secondo gli studiosi sono delle strutture funerarie, composte da tombe di pietre, da cerchi di pietre e da pietre singole o in coppia. Fra queste formazioni ce n’è una che assomiglia molto alla descrizione che la Gabaldon fa delle due pietre attraverso i quali Claire viaggia nel tempo. Per vederla visitate il sito: http://www.undiscoveredscotland.co.uk/inverness/clavacairns/index.html


Fonti:





 

4 commenti:

utente anonimo ha detto...

Io in Scozia ci sono stata già 2 volte e sto progettando di tornarci una terza, perchè è il paese più bello del mondo. Sto solo aspettando che mia figlia cresca un po'. Diana pur non essendo mai stata in Scozia prima della stesura del 1° libro, ha azzeccato in tutto e per tutto, specialmente per quell'atmosfera magica di cui è pervaso questo meraviglioso paese! Ladymorgana77

Sassenach ha detto...

Che fortuna *_* anche io prima o poi ci andrò...(appena ho il gruzzolo sotto al materasso ^__^)

utente anonimo ha detto...

spero che prima o poi ci andrò anc'io.Maisri

utente anonimo ha detto...

Devono essere luoghi stupendi....
Spero prima o poi di poterci andare...

Arianna