venerdì 12 gennaio 2018

Il futuro di Outlander: S5 e anche 6?

La Starz ha avuto delle 'discussioni produttive' sul futuro di Outlander, dice l'amministratore delegato.

L'amministratore delegato della Starz, Chris Albrecht, oggi non ha sciolto il cruccio dei fan di Outlander dicendo che ci sarà un rinnovo per le stagioni 5 e 6, ma ha detto che ci sono delle 'discussioni produttive sul futuro dello show' con la Sony TV.
"Non mi preoccuperei troppo", ha detto Albrecht alla domanda su un possibile rinnovo dello spettacolo sul viaggio nel tempo. Ha ricordato ai giornalisti che si sono riuniti venerdì per l'annuale Television Critics Association, che Diana Gabaldon ha scritto otto libri della serie Outlander e che ce n'è un nono in arrivo.
"Ci siamo uniti alle legioni di fan di Outlander di tutto il mondo", ha detto. "Il nostro più grande problema è non uccidere Caitriona [Balfe] e Sam [Heughan] lungo il percorso. I due sono fantastici e meritano tutti i riconoscimenti che hanno ricevuto."
Guadagnare la richiesta per altre due stagioni sarà particolarmente utile per il produttore esecutivo Ronald D. Moore e il suo gruppo di produttori, data l'epica quantità di tempo e di pianificazione necessaria per creare le serie. Se i Sassenachs ricordano, le stagioni 3 e le 4 sono state ordinate allo stesso tempo.
Ma come EW ha imparato, la vera sfida è capire come adattare ogni libro alle stagioni future. Data la profondità della ricca narrativa della Gabaldon, è meglio dedicare due stagioni ad un solo libro? C'è anche la questione del continuo coinvolgimento di Moore. L'uomo è un brand ora. Quanto tempo sarà in grado di dedicare alla serie se verrà richiesto altrove?
La produzione della stagione 4 è già in corso. In effetti, Starz manderà in onda un teaser del primo episodio questa domenica sera.
Outlander, che era al secondo posto delle serie più viste tra le donne del 2017 dietro a Game of Thrones, dovrebbe tornare in ottobre.

0 commenti: