domenica 9 aprile 2017

Un ritorno in Scozia per Outlander S4?

Rivelato il progetto di effettualre le riprese dell'epica serie fantasy Outlander nel villaggio di Stirling

Il team della produzione si sta preparando a sistemarsi per un anno nelle aree boschive alla periferia di Cambusbarron.
Cambusbarron potrebbe essere la prossima location per le riprese della serie TV di successo ‘Outlander’.
L’epico racconto fantasy, basato sui libri di Diana Gabaldon, ha già girato in precedenza in questi luoghi, oltre che a Doune Castle. Tuttavia, si ritiene che il team della produzione si stia preparando a sistemarsi per un anno nelle aree boschive alla periferia di Cambusbarron.
Una proposta di richiesta formale è stata presentata agli urbanisti del Consiglio di Stirling e si sono svolti dei colloqui iniziali con i consiglieri della comunità.
Il responsabile alla supervisione per le location Hugh Gourlay, che ha lavorato in film come ‘Fast & Furious 6’ e ‘Biancaneve e il cacciatore’, avrebbe adocchiato Murray Wood e Murrayshall Quarry come potenziali ambientazioni per la serie.
La proposta di richiesta formale è l’anticamera di una domanda di costruzione formale, e indica una serie di proposte per un cambio temporaneo di destinazione d’uso del bosco e dei suoi dintorni, a luogo di riprese esterne. Queste comprenderebbero strade per l’accesso temporaneo di veicoli, costruzioni temporanee di set per le riprese, un complesso di costruzioni, aree di stoccaggio per il materiale e di servizio per le riprese. 
Il presidente del Consiglio Comunale di Cambusbarron Alan Rennie, ha detto di essere già in contatto con il team.
Volevano darci garanzie in anticipo ed abbiamo avuto un incontro anche con alcuni membri dell’amministrazione”, ha detto. “Volevano spiegarci a quali aree erano interessati e come avrebbero lavorato, così come il modo in cui intendevano ripristinare tutto il necessario dopo aver finito.
Le costruzioni coinvolte sarebbero senza fondamenta. Abbiamo pensato che questo utilizzo di una parte del bosco fosse gran lunga preferibile ai progetti per le cave, per esempio, ai quali ci siamo opposti negli ultimi anni. 

Douglas Campbell, che conosce bene la zona, ha girato un po’ con il responsabile per le location Hugh Gourlay e ha sottolineato un paio di cose.
Potrebbe protrarsi per circa un anno, per quanto sappiamo. Anche se è ancora prematuro, hanno comunque detto che ci sarebbe la possibilità che la comunità, tra cui gli scolari, possa essere coinvolta. Abbiamo apprezzato che abbiano trovato il tempo di entrare in contatto con noi in questa fase iniziale, perché è molto probabile che altrimenti avremmo messo in dubbio le loro intenzioni.

Come consiglio comunale in questa fase siamo abbastanza tranquilli in proposito e parteciperemo alla presentazione al pubblico, al Cambusbarron Community Center, l'11 maggio e vedremo quale sarà il riscontro.”
La serie drammatica sui viaggi nel tempo trasmessa da Amazon Prime, ha come protagonista Caitriona Balfe nei panni di Claire Randall, infermiera della seconda guerra mondiale che si ritrova trasportata indietro nel tempo, nella Scozia del 1743. Lì incontra l’affascinante guerriero delle Highland Jamie Fraser (Sam Heughan) e viene coinvolta nei moti giacobiti.
Il debutto della terza serie, con i suoi 13 episodi, è previsto per settembre e una quarta stagione è già stata commissionata.
Traduzione di VeroNica
[x]

0 commenti: