venerdì 6 marzo 2015

Outlander evolve con la storia di Jamie e Claire

Il cast di 'Outlander', Caitriona Balfe e Sam Heughan evolvono attraverso il viaggio di Claire Randall e Jamie Fraser...anche i personaggi di Diana chiedono di passare all'azione?

Dunque, è lo Show Televisivo Sci-Fi/Fantasy preferito dei People Choice Awards di quest anno in parte grazie a loro, le star principali di Outlander Caitriona Balfe e Sam Heughan che hanno condiviso le difficoltà nell'interiorizzare i loro personaggi, Claire Randall e Jamie Fraser.
Diversamente dagli altri adattamenti televisivi non è un dramma dei giorni nostri in cui gli attori indossano comodi abiti alla moda. È un dramma fantasy di alto livello basato sulla serie di romanzi, non ancora conclusa, di Diana Gabaldon che parla di un'infermiera che viene misticamente trasportata nel 18esimo secolo.
 

Nel suo discorso durante il tour per la stampa della Televsion Critics Association, lo scrittore e produttore dello show, Ronald D. Moore ha rivelato che stanno cercando di essere il più fedeli possibile alla creazione della Gabaldon.
Non facciamo modifiche a meno che non siamo costretti,” ha detto Moore. “Abbiamo iniziato con l'ordine degli aventi dato dai libri nella Sala Scrittori. Poi l'abbiamo suddivisa in un certo numero di ore e deciso quale sarebbe stato il filo conduttore, l'evoluzione dei personaggi, il tema. Si fanno cambiamenti lungo il percorso solo per raggiungere questi obiettivi.”
Per l'attrice irlandese 35enne non è questione di scene maliziose o costumi impegnativi, ma riguarda tutto il mondo immaginario che respira ogni volta che veste i panni di Claire Randall.
Qualche volta sono un po' intimidita perché penso che questo è un mondo intero che Diana ha creato e a volte sento che noi non siamo che all'inizio,” ha rivelato la Balfe a ET Online.
E' stato bello il fatto che lei ci abbia sostenuto e lo è altrettanto poterla avere qui come una fonte a cui attingere.”

Dall'altro lato, Heughan ha commentato che i loro personaggi così vecchia maniera sono tanto dinamici che talvolta seguono i loro stessi passi.
Pensi di conosere questi personaggi ma quando arrivi all'ottavo libro sono già completamente diversi o hanno viaggiato a lungo e ci si sente come se noi fossimo solo all'inizio di quel viaggio,” ha detto l'attore 34 enne che reciterà nel film indipendente “When the Starlight Ends”.
L'autrice di Outlander, Diana Gabaldon, sta lavorando al nono libro. Sapendo che lei è la creatrice di questo epico romanzo, deve essere molto meticolosa con Sam e Caitriona. Comunque nella sua intervista con Vulture, Diana sembrava soddisfatta dei due attori protagonisti definendo Sam come un “attore camaleontico”. “Appare totalmente diverso in ogni singolo ruolo. Ma mi hanno mandato due audizioni e un test per il feeling, così ho potuto constatarlo di persona," la Gabaldon ha detto dell'audizione di Sam che ha recitato ancora meglio di quanto si aspettasse.
La seconda scena trattava di quando Jamie sta spiegando a Claire, molto logicamente, perché avesse intezione di picchiarla. E lui l'ha recitata perfettamente. Aveva il controllo di sé stesso, ed è stata una perfomance piena di sfumature – l'irritazione, l'impazienza, l'amore e lo humor.”

0 commenti: