martedì 7 ottobre 2014

Outlander primo in classifica...

...a 23 anni dall'uscita!

La fortunata serie della Starz Outlander - che ha debuttato il 9 agosto ed ha avuto il suo stop di mezza stagione il 27 settembre - tornerà 4 aprile con il resto della prima stagione. Lo spettacolo ha avuto un buon effetto anche su  un altro punto di vista (i libri stampati, per l'amor del cielo!): i libri di Outlander di Diana Gabaldon, che hanno ispirato la serie, hanno iniziato a riapparire nelle liste dei best-seller.


Il primo libro, Outlander (La Straniera), pubblicato per la prima volta 23 anni fa (in America, qui in Italia è arrivato -nella sua edizione completa edita da Corbaccio- nel 2003), è tornata al numero 1 della classifica dei best sellers di Agosto del The New York Times subito dopo la premiere della prima stagione. Gli altri tre libri della serie, Dragonfly in Amber (L'amuleto d'Ambra+Il Ritorno), Voyager (Il Cerchio di Pietre + La Collina delle Fate) e Drums of Autumn (Tamburi d'autunno+Passione oltre al tempo), sono anche loro riapparsi nell'elenco. E l'ottavo libro della serie, Written in my Own Heart Blood, pubblicato il 10 giugno ha debuttato al numero 1 del New York Times, battendo Hard Choices di Hillary Rodham Clinton. 
La Gabaldon ha appena firmato un contratto multimilionario per il nono romanzo della serie (l'articolo qui) quindi se la serie tv Starz continua ad andare bene, avremo almeno altre otto stagioni da guardare in futuro (ogni stagione si basa su un libro). 
La prima metà della stagione di Outlander ha avuto una media di 5 milioni di spettatori per episodio e ha guadagnato recensioni entusiastiche (Buzzfeed l'ha definito "la versione femminista di Game of Thrones"). 
La serie di basa sul viaggio nel tempo dal 20° secolo di un'infermiera (Caitriona Balfe) che finisce nel 18° secolo in Scozia, sposata con un guerriero delle Highlands (Sam Heughan) nonostante il fatto che lei abbia anche un marito che aspetta nel 20° secolo il suo ritorno da... qualsiasi dove.

0 commenti: