martedì 21 ottobre 2014

Il ruolo in Outlander calza a pennello alla star Irlandese Balfe

La Star irlandese della serie TV sui viaggi nel tempo che viene proclamata come il prossimo Game of Thrones ha raccontato la sua emozione per l'arrivo di Outlander sugli schermi irlandesi.
Caitriona Balfe è diventata improvvisamente una star Americana grazie al suo ruolo da protagonista nei panni della bellissima eroina Inglese, Claire Randall, nell'adattamento della serie storico-fantastica di libri che ha attirato il pubblico fino a 8 miglia attraverso l'Atlantico.

Il nuovo grande blockbuster, programmato per la messa in onda su RTE' Two domani sera, è già stato proclamato come la risposta femminile a Games of Throne, grazie al ruolo centrale della coraggiosa infermiera militare della Prima Guerra Mondiale.
La modella Irlandese diventata attrice non vede l'ora che la sua famiglia la veda nel suo ruolo in questo blockbuster, ma ha consigliato ai suoi genitori di mettere sul fuoco il bollitore durante le famose scene d'amore dello show.

Penso di aver avvertito i miei genitori della presenza di un paio di scene durante le quali possono uscire e farsi una tazza di tea, ma gli piacerà lo show,” dice la star di Monaghan.
Outlander – basato sugli otto libri della serie dell'autrice americana Diana Gabaldon che ha venduto 25m copie – segue Claire Randall, un'infermiera sposata dell'esercito nel 1945 che torna misteriosamente indietro nel tempo al 1743 in un mondo sconosciuto dove la sua vita è in pericolo. Quando è costretta a sposare Jamie Fraser, un giovane guerriero scozzese, interpretato da Sam Heughan, Claire è divisa tra due uomini diversi in due vite inconciliabili.
L'attrice ci ha detto che è stata travolta dalle reazioni alla serie, che è stata subito un grande successo in America sin dalla sua prima messa in onda alla fine dell'estate.
E' stato meraviglioso,” dice. “Penso che tutti stessimo sperando che andasse bene perché i libri erano andati così bene, ma penso che siamo stati tutti piacevolmente sorpresi dall'accoglienza che ha ricevuto.”

"C'era una sensazione positiva sul set e tutti sono stati grandi. E' una sorta di ruolo da sogno. [Claire] è una donna molto intelligente e forte.”
Non permette agli uomini di passarla liscia quando si ritrova in questa società patriarcale e le piace anche farsi un goccetto e una risata e deve cavalcare cosa che è molto fisica e poi c'è questa grande ed emozionante storia d'amore. Dal primo giorno, ho sentito che mi calzava a pennello e che mi riusciva naturale e ho capito immediatamente [il personaggio].
L'attrice che ha lasciato l'Irlanda all'età di 19 anni per fare la modella in America, dice che amava la possibilità di tornare a casa più spesso mentre girava Outlander durante l'ultimo anno.
Me ne sono andata nel 1999 ma ovviamente i miei genitori sono ancora là e ho una sorella a Dublino, un fratello a Limerick e un altro fratello a Monaghan e torno a casa più spesso che posso,” dice la 35enne.
Outlander verrà trasmesso su RTE' Two domani alle 23.

0 commenti: