giovedì 10 luglio 2014

Perchè il gaelico...

...è una parte così importante nella storia di Outlander?

Tra meno di un mese l'attesissima serie tv scozzese Outlander arriverà sugli schermi negli Stati Uniti.
La Scozia sarà molto presente nella serie americana con diverse sedi usate per le varie scene, sparse per tutto il paese, mentre l'attore di Dumfries Sam Heughan interpreta uno dei personaggi principali dello show.
Tuttavia, con alcuni dialoghi in gaelico di Outlander, l'antica lingua ha catturato l'immaginario dei fan in tutto il mondo.

Le riprese per l'adattamento televisivo del romanzo dell'autrice americana Diana Gabaldon hanno avuto luogo nelle Highlands scozzesi, e stanno contribuendo ad alimentare una rinascita del gaelico.
I fans stanno seguendo on-line i video degli Speak Outlander che insegnano la lingua.
Lo show, che arriverà in anteprima negli Stati Uniti il 9 agosto, segue le vicende di Claire Randall, interpretata da Caitriona Balfe, ex infermiera militare sposata del 1945 che viaggia indietro nel tempo fino alla settecentesca Scozia.
Mentre è lì, incontra e si innamora dell'attore scozzese Sam che interpreta Jamie Fraser, ed è divisa tra lo star lì e tornare da suo marito Frank, il personaggio interpretato da Tobias Menzies.
Sam, 34 anni, spiega che la lingua viene usata per aiutare il personaggio di Claire a distinguersi durante il suo viaggo nel tempo.
Ha detto: "Il gaelico è una parte molto forte dello spettacolo e me ne sono appassionato molto."
"E' la prima lingua del mio personaggio ed è utilizzato per dividere Claire dalle persone che vivono nel mondo estraneo in cui finisce
."
La serie fantasy-romance dal budget grande è soprannominata il Games of Thrones di Scozia ed è costato più di 50 milioni di sterline e, nonostante siano stati lanciati solo brevi stralci, i fans se ne sono innamorati.

Outlander ha girato le scene in vari luoghi della Scozia, compreso un mese intero al Castello di Doune.
Sam ha aggiunto: "Lo studio cinematografico in Cumbernauld è come un paese delle meraviglie. I menhir sono lì, in fondo al corridoio non lontani dal cerchio di pietre, l'armeria, i laboratori. E' un vero alveare di attività ".


da ScotlandNow.

0 commenti: