domenica 1 dicembre 2013

Dichiarazioni

Brianna sollevò un braccio e gli afferrò il polso, ma lui non si scansò. La sentì deglutire.
"D'accordo", sussurrò Roger. "Dillo. Voglio sentirtelo dire."
"Io... ti... amo", rispose lei tra i denti. "Capito?"
"Aye, ho capito." Le prese il volto tra le mani, molto delicatamente, e la attirò verso di sé. Brianna lo assecondò, le braccia che cedevano tremanti sotto di lei.
"Sei sicura?" domandò Roger.
"Sì. Che cosa faremo?" gli chiese di nuovo, e scoppiò a piangere. Faremo. Aveva detto faremo. Aveva detto che era sicura.
Lì disteso com'era nella polvere della strada, ammaccato, sudicio e affamato da morire, con una donna che piangeva e gli tremava tra le braccia, fermandosi di tanto in tanto a tirargli un pugno contro il petto, Roger non si era mai sentito più felice in vita sua.
"Shh", le sussurrò, quasi cullandola. "È tutto a posto, ci sarà di sicuro un altro modo. Torneremo indietro: io so come fare. Non angustiarti, mi prenderò cura di te."


Passione oltre il Tempo - Diana Gabaldon

0 commenti: