giovedì 24 aprile 2008

5° sondaggio: le edizioni italiane

A questo giro cambio totalmente argomento.


Il quinto sondaggio del blog è legato alle edizioni italiane dei romanzi. In sostanza la domanda è:


Siete soddisfatti delle edizioni italiane della saga? (Sia Corbaccio che TEA).


Le scelte saranno poche e semplici, per cui se avete qualcosa da aggiungere fatelo tramite commento. Sono davvero curiosa di sapere cosa ne pensate. Puo' votare chiunque, anche chi non li compra oppure chi ha una delle edizioni disponibili nelle librerie. Questo è una specie di sondaggio ricognizione: come lettori e soprattutto come acquirenti, cosa ne pensate dei libri, della loro gestione e della loro pubblicazione? Vi piacciono le copertine? La traduzione? Pensate che costino troppo? Che escano troppo lentamente? Preferireste un volume unico ai due solitamente proposti dalla Corbaccio?


Insomma, dite la vostra pur rimanendo nei limiti dell'educazione, ovviamente ;)


 A tra un mese con i risultati!

28 commenti:

utente anonimo ha detto...

Quelli della Corbaccio sono troppo cari e impossibili da trovare a volte.
Decisamente meglio quelli della TEA..semplici ed economici!
Spero solo che facciano in fretta a pubblicare tutti gli altri volumi!

utente anonimo ha detto...

Per quanto mi riguarda sarebbe meglio che venisse proposto un volume solo piuttosto che due, più che altro per una questione economica, non voglio essere braccine corte però davvero pagare quasi 20€ per due libri piuttosto che per uno mi sembra un po' eccessivo, mi rendo anche conto che in volume unico sarebbe di proprorzioni improponibili, però caspita...i TEA li preferisco, anche se son 2 le cifre son parecchio più contenute, senza contare che le corbaccio anche volendo non si trovando più (quelle vecchie almeno), io li prenderò tutti in TEA piuttosto aspetto, però di spendere 40€ per 2 libri che dovrebbero essere uno non mi va proprio!
Kisses ^^
*Morwen*

Lemurakkia ha detto...

Appoggio Morwen. Ormai farò tutta la saga in edizione Tea.

Morgelyn

Miraphora ha detto...

Ok ok...pero', anche se non li comprate, cosa ne pensate di quelli della Corbaccio? Secondo me le copertine sono bellissime, e apprezzo che si sforzino di rimanere in tema con ogni volume.
E dove mettiamo la traduzione?

utente anonimo ha detto...

preferisco le edizioni TEA non perche i Corbaccio non siano belli, anzi!! ma sono troppo cari e col fatto che di un libro ne fanno sempre due... ragazze
i soldini non crescono mica sugli alberi!!

utente anonimo ha detto...

Io ho tutti i libri in edizione corbaccio ma solo perchè mia madre, che li ha letti per prima li aveva comprati così , cmq ho comprato l'edizione tea della straniera e mi è piaciuta tanto lo stesso.L'unico problema delle edizioni italiane è la divisione in 2 volumi che puntualmente ti lascia l'amaro in bocca!!! scarlett

MissGabrielle ha detto...

Io li ho quasi tutti della Corbaccio tranne alcuni che ho preso da "Club per voi" . Gli ultimi però sono tutti Corbaccio e per quanto ben rilegati...devo ammettere che il prezzo è davvero eccessivo adesso stiamo sfiorando quasi i 20 euro."La croce di fuoco" è 19,60 in libreria...se invece la prendi in un Supermercato scendi a 16,66...che è pur tanto...visto la geniale idea della casa editrice di dividere in due i volumi...e poi io non riesco a resistere quando esce un libro della Gabaldon...devo averlo...al massimo entro una settimana...non potrei resistere di più !

utente anonimo ha detto...

Io possiedo le edizioni Superpocket del primo libro diviso in due (ancora da leggere).

Posso dire che sono bellissime, piccoli gioielli e sono RIGIDE! Piccole e rigide. La perfezione! ^_^

/Anita Blake

utente anonimo ha detto...

E' vero che le edizioni della Corbaccio sono molto care, ma le ho comprate tutte lo stesso. Non riesco a resistere, devo assolutamente sapere il prima possibile come prosegue la storia. Già da mesi attendo con ansia l'uscita dei 2 volumi successivi... Lallybroch

shakitalia ha detto...

Ho tutti quelli della Corbaccio a parte La straniera che è ed Tea.
Mi piacciono molto,le copertine sono direi suggestive,nonostante il prezzo,ma essendo una saga che amo sono soldi che spendo volentieri.
Da un lato poi la divisione in 2 mi fa spendere di più cmq....ma dopo avere letto fino all'ultimo libro penso che la divisione renda meno pesante la storia!

utente anonimo ha detto...

Sono d'accordo che le edizioni della Corbaccio sono care e di più consideranno che le dividono in due, pero dobbiamo essere obiettivi: chi li comprerebbero se fossero un solo testo?
Io ho preso due libri della serie in Mondolibri e costano la metà. Tutte le copertine sono buone e in cuanto alla traduzione, avendo letto i primi in spagnolo, non ritrovo sostanziali differenze tra la versione spagnola e quella italiana.
A nessuno interesserebbe gli altri libri scritti dalla Gabaldon? E mi riferisco specialmente a quelli con Lord John e Mastro Raymond come protagonisti. Non si può fare un appello alle case editrici perchè provvedano a pubblicarli?
Mcristina65g

Miraphora ha detto...

Infatti il problema è la lunghezza dei romanzi. Noi italiani non siamo gli unici a vedere divisi in due i libri della serie, ed è una questione puramente editoriale: i libri enormi non vendono. Allora piuttosto di non averli anche da noi, si spende il doppio senza problemi!

Lemurakkia ha detto...

E' vero, le copertine della Corbaccio sono più belle e curate... ma io continuerò la saga in edizione TEA soprattutto perchè non riesco a vederla sullo scaffale con volumi di diverse case editrici! Sono un pò ossessiva, eh? Poi aggiungici il fattore prezzo...
Ma le edizioni della Corbaccio non sono tradotte da Valeria Galassi come quelle della TEA? O la traduzione è curata in maniera diversa?

utente anonimo ha detto...

Io trovo che sia le copertine Corbaccio che Tea siano molte belle, sono d'accordo che le ediz. Corbaccio sono un pò care, considerando che spesso ci si imbatte anche in errori di battura (ma siccome sono una "drogata" della saga, la cosa passa in secondo piano). vorrei che uscisse in un solo volume perchè rileggendo i libri a mente fredda si nota tantissimo che sono un' unica storia. mi piacerebbe che ci fossero delle note per la traduzione delle parole in gaelico o per dei riferimenti che mi risultano incomprensibili, e piacerebbe anche a me che venissero pubblicati i volumi su Lord John.
Sabrina

Miraphora ha detto...

Che io sappia la traduzione è sempre la stessa, la TEA semplicemente ripubblica un volume in edizione economica.

Anche a me piacerebbe che pubblicassero la serie di Lord John...vedremo, magari aspettano d terminare Outlander.

utente anonimo ha detto...

Secondo me sono molto belli e le copertine sono sempre intriganti!
Io ho comprato i primi due in ed Superpocket proprio perchè attirata dalla copertina (mi capita spesso!) e adesso li cerco indipendentemente dall'edizione perchè ormai ne sono drogata!
Effettivamente i Corbaccio sono cari e sarebbe carino avere i volumi interi spendendo la metà o quasi! A me poi i tomoni piacciono!!!
gattoromeo

utente anonimo ha detto...

Non ho risposto al sondaggio percghp non riuscivo a scegliere cosa tikkare!
Premetto che io sono malata per i libri, ho bisogno di averli tutti della stessa edizione e tutti in ordine, quindi impazzisco quando ne ho uno cartonato (edizione mondadori o Corbaccio) ed uno leggero (tea).
Purtroppo con la Serie della gabaldon è accaduto questo. Ho tutte le edizioni possibili (ad eccezione de i MITI) : mondadori, tea, corbaccio.
Sono tutte bellissime (forse quelle delle mondadori sono un po' spente e tristi come colori).
I prezzi sono effettivamente molto alti (eccetto la Tea ma fino a che aspetti che esca l'edizione Tea ti mangi le mani), ma d'altronde tutti i libri sono in rialzo (e poi dicono che dobbiamo promuovere la cultura e la lettura).
Effettivamente sarebbe impensabile unire i due libri, ma potrebbero essere pubblicati più vicini nel tempo.
Molto bella è la grafica interna e l'interruzione dei paragrafi!

utente anonimo ha detto...

prima di tutto sono felice di sentire che ci sono altre drogate come me. io adoro questi libri, non riesco a farne a meno!! quelli della corbaccio sono veramente cari ma non riesco ad aspettare che escano le edizioni tea, decisamente meno care, e preferirei anche io che la Corbaccio pubblicasse un solo libro invece di farne due.. colgo l'occasione per ringraziare di questo blog, fa piacere sentire che la passione è condivisa. matti

utente anonimo ha detto...

Io preferisco le edizioni della Corbaccio, anke se devo ammettere ke sn piuttosto care,perkè è la prima casa editrice ad aver tradotto la serie quindi per me rimane l'unica e l'inimitabile!!!!E poi nn c'è confronto cn le altre copertine!!!cmq sn del parere ke due libri siano meglio di uno perchè sarebbe una cosa ridicola proporre un unico libro con delle dimensioni enormi,chi lo leggerebbe,poi???cmq vorrei sapere qulcosa di più sul film ke stanno registrando sulla serie!!!! se c'è qualcuno sa qualunque cosa la prego di pubblicare la notizia nel blog!!!!!

Miraphora ha detto...

Per ora non c'è nessun film in produzione. C'è solo una remota possibilità, ma Diana stessa dice che è tutto in forse.

utente anonimo ha detto...

Sono Marina..fan della serie..soddisfatta delle copertine,traduzioni,e in genere di tutto,ma preferirei che i libri nti in un unico volume nn venissero poi divisi,nelle edizioni italiane a meta'..è terribile troncare la storia e dover aspettare il testo successivo per vedere la conclusione..

Miraphora ha detto...

Pero' c'è da dire che la Corbaccio ci fa aspettare al massimo un mese. Un arco di tempo sopportabile direi ^_^

utente anonimo ha detto...

a me piacciano sia le ed. tea, sia quelle Corbaccio, preferirei che uscissero in unico volume, primo per non spezzare la storia, secondo per il risparmio economico; non capisco perchè se nel resto del mondo esce in un unico volume, qui sarebbe ridicolo! io adoro i libroni tipo Il signore degli anelli!
ciao

utente anonimo ha detto...

edizione corbaccio assolutissimamente!!! *ambra*

utente anonimo ha detto...

...e poi:sono d'accordo che uno non deve spendere e spandere...ma i libri...i libri sono un tesoro inestimale,per cui ,io personalmente non stò a guardare il prezzo... *ambra*

utente anonimo ha detto...

Ciao, sono Mara, per un fatto economico preferisco le edizioni TEA, che comunque non sono brutte, la CORBACCIO è più........, ragazzi approfitto per chiedere un vs aiuto (uscendo fuori tema) sto organizzando il prossimo viaggio in Scozia e vorrei visitare in particolare i luoghi della saga. Accetto consigli e magari anche una cartina. Ringrazio in anticipo tutti quelli che mi potranno aiutare, un bacio a tutti.

Miraphora ha detto...

Se ti interessa, nel nostro forum, c'è una ragazza che è andata proprio l'anno scorso in Scozia e ha visitato alcuni luoghi della saga. Puoi passare e leggere anche senza iscriverti, oppure iscriviti (è gratis) e chiedi info nel forum!

utente anonimo ha detto...

ciao, guarda che io pensavo di essermi iscritta, come faccio ad avere la conferma?